Persone

Ennio Doris

Ennio Doris è un imprenditore italiano. Ha fondato la banca Mediolanum, di cui è Presidente.

Ennio Doris si è diplomato in ragioneria nel 1960 e ha avviato la carriera nella Banca Antoniana di Padova, dove è rimasto fino al 1968. Dopo essere stato direttore generale dell’azienda metalmeccanica Talin di Cittadella (in provincia di Padova), è diventato consulente finanziario e dal 1971 al 1981 ha lavorato a Dival (gruppo Ras). Nel 1982 Doris ha fondato Programma Italia, in società al 50% con la Fininvest capitanata da Silvio Berlusconi. Dal gruppo si è sviluppata la Divisione Assicurazione e Prodotti Finanziari del Gruppo Fininvest. Nel 1996 la società è entrata in Borsa a Milano con la denominazione di Mediolanum Spa. Tra le altre attività, nel 2001 Ennio Doris ha lanciato Mediolanum Channel. Nel 2002 è diventato Presidente della Fondazione Mediolanum.

Nello stesso anno, Ennio Doris è stato nominato Cavaliere del Lavoro. Nel 2010 la rivista americana Forbes l’ha posizionato al settimo posto nella classifica degli uomini italiani più ricchi del 2010.

Ultimo aggiornamento 28 luglio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Assicurazioni | Ennio Doris | Talin | Silvio Berlusconi | Fininvest | Mediolanum Spa | Divisione Assicurazione | Ras | Padova | Borsa Valori |

Ultime notizie su Ennio Doris

    Molmed, la giapponese Agc supera il 50% in Opa

    Il percorso di Borsa non è stato dei più avvincenti ma numeri e accordi raggiunti negli ultimi mesi sembravano poter essere una premessa anche per una maggiore valorizzazione sul mercato: arrivata sul listino come start up praticamente senza ricavi e con perdite operative per una decina di milioni, Molmed fu accompagnata a Palazzo Mezzanotte da un pool di investitori di primo livello - come Fininvest ed Ennio Doris (ancora presenti), la Delfin di Del Vecchio, Fondazione San Raffaele e...

    – di Andrea Fontana

    Coronavirus, finanza e fintech a caccia di fondi per la solidarietà

    Il gruppo fondato da Ennio Doris sta inoltre proseguendo sine die nella raccolta fondi, iniziata lo scorso 4 marzo, a favore della Unità Operativa diretta dalla professoressa Mariarita Gismondo (IBAN IT97O0306234210000001901901 intestato a Banca Mediolanum causale Emergenza Coronavirus).

    – di Lucilla Incorvati e Federica Pezzatti

    Mediobanca, Unicredit dice addio. Del Vecchio compra altro 2,5%. Ecco cosa potrebbe succedere

    Leonardo Del Vecchio sale ulteriormente nel capitale di Mediobanca, avvicinandosi alla soglia del 10%. Secondo quanto riferisce Bloomberg, il patron di Luxottica, che aveva già in mano il 7,5% del capitale di Piazzetta Cuccia, avrebbe acquisito, tramite la holding Delfin, una ulteriore quota del 2,5% attraverso l'operazione di accelerated bookbuilding avviata ieri da Unicredit nell'ambito della cessione della sua intera quota dell'8,4% in Mediobanca. Per superare questa soglia del 10% il preside...

    – Carlo Festa

    Sembrava impossibile... Storie di imprenditori vincenti partiti dal nulla

    Per capire dove sta andando il nostro Paese, tre giornalisti (Manila Alfano, Giorgio Gandola, Stefano Zurlo) hanno voluto raccontare le storie di 23 imprenditori "partiti da zero" e arrivati al successo grazie a una grande passione e a un grande coraggio

    – di Dario Ceccarelli

    «La mia filosofia? metto l'uomo al centro dell'architettura»

    «L'essere umano? Lo metto al centro del mio lavoro e dei miei impegni». Una filosofia a tutto campo che parte dai progetti per i clienti privati fino alla scelta di mettersi in gioco anche nel sociale. Parte da qui la lunga chiacchierata con l'architetto Dante O. Benini, che ci accoglie nel suo

    – di Paola Dezza

1-10 di 214 risultati