Aziende

Enel

Enel S.p.A. è una società per azioni, in parte privatizzata dal 1992. Fino al 1999 Enel era monopolista statale del settore e tuttora il Ministero dell'Economia e delle Finanze italiano è l'azionista di riferimento, con una quota diretta ed indiretta del 31%. L' Enel è la maggiore azienda fornitrice di energia elettrica in Italia e la seconda utility quotata in Europa per capacità installata.

Nel 2007 Enel procede all’acquisizione di Endesa, società elettrica spagnola. Grazie a questa manovra Enel è ora presente in 23 paesi con 60,5 milioni di clienti nell’elettricità e nel gas.

Enel è quotata dal 1999 alla Borsa di Milano ed è a marzo 2010 la società italiana con il più alto numero di azionisti, circa 1,2 milioni tra retail e istituzionali nel 2008. Oltre all’energia elettrica, Enel è anche il secondo operatore nel mercato del gas naturale in Italia.

Gli sviluppi societari messi in atto dopo la parziale privatizzazione hanno reso una delle società più attive nel campo delle innovazioni per la clientela: per prima al mondo ha iniziato il processo di sostituzione presso tutti i suoi clienti dei tradizionali contatori elettromeccanici con i contatori elettronici, dispositivi che consentono una lettura la lettura a distanza e in tempo reale dei consumi. Sempre in ottica consumer, Enel è stata una delle prime compagnie fornitrici di energia a offrire tariffe differenziate a seconda delle fasce orarie, in modo da sensibilizzare il pubblico al risparmio energetico, sia da un punto di vista economico che ecologico.

In quest’ottica di rinnovamento di immagine e sulla scia delle nuove sfide alle quali sono state chiamate le società produttrici di energia, Enel si impegna da anni nella ricerca e sviluppo di nuove tecnologie amiche dell'ambiente con molti progetti in Italia e all'estero, utilizzando anche fonti di energia rinnovabili.

A questo scopo il 17 settembre 2008 Enel ha costituito Enel Green Power, la società del Gruppo dedicata allo sviluppo e alla gestione della produzione elettrica da fonti rinnovabili, con impianti idrici, eolici, geotermici, fotovoltaici e a biomasse dislocati in varie parti del mondo.

Il gruppo Enel opera in 30 Paesi di 4 continenti, la sua forza lavoro è di 67mila unità, Nel 2015 Enel ha conseguito ricavi per 75,7 miliardi di euro e il margine operativo lordo si è attestato a 15,3 miliardi di euro. L'amminstratore delegato da maggio 2014 è Francesco Starace.

Ultimo aggiornamento 22 novembre 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Dati di bilancio annuali | Fusioni e Acquisizioni | Enel | Italia | Società per Azioni | Ministero dell'economia e delle finanze | Borsa di Milano | Francesco Starace | Green Power | Endesa |

Ultime notizie su Enel

    Strava, la sfida sulle dighe ha già superato l'edizione 2018

    Il Challenge lanciato da Enel e Sole 24 Ore, iniziato il 14 luglio, registra oltre 10mila iscritti, battendo i risultati dell'anno scorso in soli tre giorni. ... La nuova sfida lanciata da Enel e Sole 24 Ore su Strava, il principale social network mondiale degli sportivi, inizia col botto. ...nuove dighe di Enel Green Power che verranno illustrate quest'anno dopo le 12 dell'anno scorso.

    L'Europa cede nel finale. A Piazza Affari vendite su banche e petroliferi

    Trump è tornato a minacciare la Cina di introdurre nuovi dazi per oltre 300 miliardi di dollari. Ma sul fronte monetario Powell ha ribadito che la Fed agirà in modo accomodante. Intanto va avanti a pieno ritmo la stagione delle trimestrali

    – di Eleonora Micheli e Cheo Condina

    Australia: un italiano tra gli Young Executives BOSS

    La Camera di Commercio Italiana in Australia di recente ha registrato alcuni riconoscimenti a giovani talenti che ne sono membri. Uno di questi è Daniele Maggiolini, che è stato selezionato tra i vincitori dei 2019 BOSS Young Executives Awards: un premio giunto alla sedicesima edizione, conferito

    – di Stefano Carrer

    Bollette, ecco perché la fine tutela è un buco nero per i consumatori

    Il tavolo, nato sulla scorta di una proposta leghista accolta nel Milleproroghe, ha visto confrontarsi per tredici mesi sul tema, sotto il coordinamento dell'Istituto per la competitività (I-Com), il think tank presieduto da Stefano da Empoli, otto aziende del settore (A2A, Acea, Edison, Hera, Enel, Eni gas e luce, Iberdrola, VIVIgas) e undici associazioni dei consumatori (Adiconsum, Adoc, Altroconsumo, Assoutenti, Cittadinanzattiva, Codacons, Confconsumatori, Federconsumatori,...

    – di Celestina Dominelli

    Open Fiber, ritardi nella copertura delle aree marginali

    Hanno un sapore amaro per Open Fiber le parole con cui il sottosegretario allo Sviluppo economico Andrea Cioffi ha risposto l'11 luglio a un'interrogazione in Commissione Tlc alla Camera riguardante l'avanzamento dei lavori per la rete a banda ultralarga (statale e in concessione ventennale) nelle aree C e D. Lavori, questi, attribuiti alla controllata di Enel e Cdp a seguito di tre bandi Infratel fra giugno 2016 e aprile 2018.

    – di Andrea Biondi

    L'adattamento innovativo al cambiamento climatico

    Sono casomai le sue aziende che cominciano a investire per l'adattamento, a partire dall'Enel ma andando anche a una certa quantità di medie compagnie più lungimiranti.

    – Luca De Biase

    Wall Street da record, ma indici Ue chiudono piatti

    Il Dow Jones allunga ancora sopra 27mila punti, toccati ieri la prima volta, sulla scommessa che a fine mese la Fed tagli il costo del denaro. In attesa del giudizio di Dbrs sull'Italia, lo spread si mantiene sotto quota 200. Bene Atlantia e automotive

    – di Eleonora Micheli e Andrea Fontana

    Una chicca per ciclisti e centauri

    Il Lago di Campotosto è una meta per sportivi e turisti da tutta Italia. Grazie all'ippovia del Gran Sasso, lunga 300 km, l'equitazione è la disciplina principe da diversi decenni ma in estate gli amanti degli sport acquatici trovano le condizioni ideali per il windsurf ed il kayak. In inverno,

    Prati di Tivo, la rasoiata di Battaglin

    Il Gran Sasso è una vecchia conoscenza del Giro d'Italia e talvolta, nella prima settimana della corsa rosa, ha contribuito a stabilire le prime gerarchie tra i big della classifica generale. Così avvenne anche nel 1975, nella terza tappa (lunga 175 km) da Ancona ai Prati di Tivo, località

    Un'asta idroelettrica da record

    Un dislivello totale di circa 1.200 metri, un coefficiente energetico di utilizzo dell'acqua di circa 2,6 KWh/metro cubo, una produzione media annua di oltre 530 GWh (che corrisponde al consumo medio annuo di circa 200mila famiglie e a 318mila tonnellate di produzione di CO2 evitate da fonti di

1-10 di 5673 risultati