Aziende

Enel

Enel S.p.A. è una società per azioni, in parte privatizzata dal 1992. Fino al 1999 Enel era monopolista statale del settore e tuttora il Ministero dell'Economia e delle Finanze italiano è l'azionista di riferimento, con una quota diretta ed indiretta del 31%. L' Enel è la maggiore azienda fornitrice di energia elettrica in Italia e la seconda utility quotata in Europa per capacità installata.

Nel 2007 Enel procede all’acquisizione di Endesa, società elettrica spagnola. Grazie a questa manovra Enel è ora presente in 23 paesi con 60,5 milioni di clienti nell’elettricità e nel gas.

Enel è quotata dal 1999 alla Borsa di Milano ed è a marzo 2010 la società italiana con il più alto numero di azionisti, circa 1,2 milioni tra retail e istituzionali nel 2008. Oltre all’energia elettrica, Enel è anche il secondo operatore nel mercato del gas naturale in Italia.

Gli sviluppi societari messi in atto dopo la parziale privatizzazione hanno reso una delle società più attive nel campo delle innovazioni per la clientela: per prima al mondo ha iniziato il processo di sostituzione presso tutti i suoi clienti dei tradizionali contatori elettromeccanici con i contatori elettronici, dispositivi che consentono una lettura la lettura a distanza e in tempo reale dei consumi. Sempre in ottica consumer, Enel è stata una delle prime compagnie fornitrici di energia a offrire tariffe differenziate a seconda delle fasce orarie, in modo da sensibilizzare il pubblico al risparmio energetico, sia da un punto di vista economico che ecologico.

In quest’ottica di rinnovamento di immagine e sulla scia delle nuove sfide alle quali sono state chiamate le società produttrici di energia, Enel si impegna da anni nella ricerca e sviluppo di nuove tecnologie amiche dell'ambiente con molti progetti in Italia e all'estero, utilizzando anche fonti di energia rinnovabili.

A questo scopo il 17 settembre 2008 Enel ha costituito Enel Green Power, la società del Gruppo dedicata allo sviluppo e alla gestione della produzione elettrica da fonti rinnovabili, con impianti idrici, eolici, geotermici, fotovoltaici e a biomasse dislocati in varie parti del mondo.

Il gruppo Enel opera in 30 Paesi di 4 continenti, la sua forza lavoro è di 67mila unità, Nel 2015 Enel ha conseguito ricavi per 75,7 miliardi di euro e il margine operativo lordo si è attestato a 15,3 miliardi di euro. L'amminstratore delegato da maggio 2014 è Francesco Starace.

Ultimo aggiornamento 22 novembre 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Dati di bilancio annuali | Fusioni e Acquisizioni | Enel | Italia | Società per Azioni | Ministero dell'economia e delle finanze | Borsa di Milano | Francesco Starace | Green Power | Endesa |

Ultime notizie su Enel

    Smart Eq elettrica, ora si ricarica nel garage di casa con il wallbox Enel X

    Il gruppo Daimler rinnova in Italia l'accordo con Enel X in concomitanza con l'imminente arrivo della nuova generazione della Smart che ora è offerta, in tutte le sue declinazioni, soltanto nella versione Eq con powertrain elettrico da 82 cv. ... Rispetto al passato c'è, tuttavia, una novità in quanto la JuiceBox di Enel X è di nuova generazione.

    – di Massimo Mambretti

    F2i pronto a acquisire la spagnola Renovalia e a cedere il 30% di Ef Solare Italia

    F2i è pronto ad annunciare l'acquisizione dell'operatore spagnolo Renovalia e allo stesso tempo avvia il processo per la cessione di un 30% di Ef Solare Italia, attualmente il primo operatore nazionale nel settore fotovoltaico, con un portafoglio di oltre 300 impianti in 17 regioni e una capacità installata di oltre 850 megawatt. Secondo indiscrezioni, il gruppo infrastrutturale guidato da Renato Ravanelli starebbe infatti sondando alcune banche d'affari per l'assegnazione del mandato volto a tr...

    – Carlo Festa

    Clima d'attesa e Wall Street chiusa frenano le Borse. A Milano effetto cedola

    Piazza Affari è stata rallentata dagli stacchi dell'acconto cedola operati da Enel (0,16 euro di acconto) e da Snam (0,095 euro). ... A Milano stacchi cedola Enel e Snam, calo Moncler Piazza Affari, che venerdì ha superato i 24mila punti nell'indice Ftse Mib come non succedeva da maggio 2018, è stata penalizzata dagli stacchi dell'acconto cedola operati da Enel (0,16 euro di acconto) e da Snam (0,095 euro).

    – di Andrea Fontana e Stefania Arcudi

    Al rinnovo il Cda delle big di Piazza Affari. Tutti i numeri del giro di poltrone che contano

    15 Lo sapremo in occasione della prossima tornata di rinnovi dei consigli di amministrazione, non tanto perché la capitalizzazione delle società è ingente (36% sul totale contro il 58% del 2017), quanto invece per il peso che hanno i singoli gruppi che avranno nuovi organi societari. Nel novero delle società che si presenteranno alle assemblee degli azionisti per il rinnovo dei board ci sono, infatti, gruppi del calibro di Enel, Eni, Poste Italiane, Mediobanca, Finecobank, Leonardo. solo per cit...

    – Infodata

    Il Manifesto di Assisi, padre Fortunato: «Ora tocca a noi»

    Il manifesto contro la crisi climatica è promosso da Ermete Realacci, presidente della Fondazione Symbola, Vincenzo Boccia, presidente di Confindustria, Ettore Prandini, presidente di Coldiretti, Francesco Starace, amministrazione delegato Gruppo Enel, Mauro Gambetti, Padre Custode del Sacro Convento di Assisi, Enzo Fortunato, direttore della rivista San Francesco, Catia Bastioli, amministratore delegato di Novamont.

    – di Nicoletta Cottone

    Economia sostenibile: Gentiloni firma il Manifesto di Assisi

    Con Realacci erano presenti l'amministratore delegato del gruppo Enel Francesco Starace, padre Enzo Fortunato, direttore della rivista San Francesco e il presidente di Coldiretti, Ettore Prandini, il quale, a margine dell'appuntamento, ha... ...delegato Enel Francesco Starace, e l'amministratore delegato di Novamont Catia Bastioli.

    – di Nicoletta Cottone

1-10 di 5886 risultati