Ultime notizie:

Ena

    Francia, da Macron sgravi per le famiglie senza cedere ai Gilet gialli

    E' stata una doverosa correzione di rotta. Gli obiettivi finali, però, non cambiano. Le riforme varate il 25 aprile da Emmanuel Macron confermano l'orientamento del presidente. Sono scomparsi i toni da "Giove dell'Eliseo" ma la sostanza resta invariata.

    – di Riccardo Sorrentino

    Dal concertgebouw a Macron

    Il MeToo su Daniele Gatti, appiccato come un incendio doloso l'estate scorsa, si è clamorosamente concluso con un'ammissione di colpa. Non del direttore, bensì dello stesso Concertgebouw, che trasforma le accuse in lodi: un comunicato esalta la grandezza del Maestro, il settimo a guidare

    L'affaire Benalla getta una ombra su Emmanuel Macron; e forse anche sull'ENA

    E' audace trarre da una vicenda isolata una lezione più generale, ma a costo di prendere alcuni rischi vi sono circostanze in cui vale la pena seguire il proprio istinto. La vicenda Benalla che sta tenendo banco in questi giorni a Parigi riflette per certi versi la deriva autoreferenziale di una fetta piccola, ma influente dell'establishment francese: i diplomati dell'Ecole Nationale d'Administration (ENA). Mi spiegherò meglio più avanti. Ora ricorderò a grandi linee l'affaire. Alexandre Benalla...

    – Beda Romano

    Il Parlamento europeo rimanda la direttiva sfrutta-autisti

    Sembra un miracolo: il Parlamento europeo ha rimandato indietro il testo della nuova direttiva sull'autotrasporto. Quella fortemente voluta dai Paesi dell'Est per fare concorrenza ancor più sleale ai nostri autotrasportatori, continuando a sfruttare gli autisti. Perché, tra le altre cose, consente di far loro saltare per ben tre volte il giorno obbligatorio di riposo settimanale: certo, poi alla fine tutti i giorni saltati si recuperano, ma ammesso che l'autista sia sopravvissuto alle settimane ...

    – Maurizio Caprino

    In Francia nel mondo del business è l'ora della "generazione Macron"

    Nel mondo del grande business in Francia è scoccata l'ora dei quarantenni. Tanto che c'è già chi parla della presa del potere da parte di una «generazione Macron», destinata a sostituire la generazione Sarkozy, con una nuova classe dirigente più allineata al 40enne presidente della Repubblica che

    – di Alessandro Graziani

    Storie di fenicotteri, da 40 anni a spasso per il Mediterraneo

    Non ha un nome ma ha tre lettere, Drx, e un anno di nascita impresso su un anello: 1978. Osservato e fotografato nel Sinis, a ovest degli stagni di Cabras, in Sardegna, un fenicottero di quarant'anni: era stato inanellato da pulcino in Francia. I primi cerchietti sulle zampe erano stati sistemati in Camargue dagli ornitologi della Stazione biologica della Tour du Valat, coordinati dal ricercatore Alan Johnson. Ora l'avvistamento più recente. Di lui si sa che è un appassionato dell'isola: tracce ...

    – Guido Minciotti

    Il Putin antipopulista che non ti aspetti (in economia)

    MOSCA - In una bacheca vicino al suo ufficio di rettore dell'Accademia presidenziale di Economia e Pubblica amministrazione c'è una fotografia di lui, Vladimir Mau, insieme a Egor Gaidar, il padre delle riforme degli anni 90 scomparso nel 2009. Dicono che il professor Mau - nato nel 1959 - ne senta

    – dal nostro inviato Antonella Scott

    Sardegna

    Sono diversi i luoghi adatti all'osservazione di fenicotteri rosa in Sardegna. Su tutti c'è la zona di Oristano, ricca di stagni e paludi abitate da intere popolazioni di uccelli: lo stagno di Cabras, lo stagno di Santa Giusta, di S'Ena Arrubia, di Sale 'e Porcus e la laguna di Mistras. Altre aree

1-10 di 111 risultati