Persone

Emmanuel Macron

Emmanuel Macron è un politico francese nato ad Amiens il 21 dicembre 1977. E’ stato eletto presidente della Repubblica francese il 7 maggio 2017. E’ il più giovane della storia del Paese.

Al ballottaggio ha ottenuto il 66,06% dei voti , mentre la sua avversaria Marine Le Pen il 33,94%.

Dal 26 agosto del 2014 al 30 agosto 2016 ha ricoperto il ruolo di Ministro dell'Economia, dell'Industria e del Digitale nel Governo Valls. Figlio di medici, il padre neurologo e la madre pediatra, ha studiato dai gesuiti, e frequentato le migliori scuole di Parigi: il liceo Henri IV, il Sciences Po (Istituto di studi politici) e l'Ena (Ecole Nationale de l'Administration). Oltre alla laurea ha ottenuto anche un master e un Dea (Diplôme d'études approfondies) in filosofia all'università di Parigi-X Nanterre.

Ha iniziato la carriera presso l'Ispettorato delle Finanze e a 30 anni è entrato nella banca d'affari Rothschild dove dopo soli due anni ha assunto il ruolo di managing partner occupandosi di fusioni e acquisizioni. Nel maggio 2012 è diventato vice segretario generale della presidenza su incarico di François Hollande dopo essere stato suo consigliere. Ha posizioni liberali, vuole riformare e rottamare i vecchi gruppi di interesse ed è stato definito dal quotidiano Le Figaro: "l'emisfero destro dell'Eliseo".

E' membro del partito socialista francese ma nel 2016 ha fondato il suo movimento politico "En marche" che lui definisce né di destra, né di sinistra. A otto mesi dalle elezioni presidenziali del 2017 Macron ha lasciato l'incarico nel dicastero dell'Economia e si è candidato per la conquista dell'Eliseo. Il 7 maggio 2017 è stato eletto presidente. Il 18 giugno il suo partito La République en marche” (Lrem) alle elezioni legislative ha conquistato la maggioranaza al Parlamento.

Macron, suona il pianoforte (lo chiamano il Mozart della finanza), ama la boxe, parla tedesco, ed è sposato dal 2007 con l'insegnante di francese Brigitte Trogneux che ha ventiquattro anni più di lui e tre figli da un precedente matrimonio.

Ultimo aggiornamento 07 maggio 2017

ARGOMENTI CORRELATI: Politica | Formazione | Emmanuel Macron | Brigitte Trogneux | François Hollande | Henri IV | Partito Socialista | Digitale | Parigi | En marche | Governo Valls | Eliseo | Ena | Sciences Po |

Ultime notizie su Emmanuel Macron

    Una governance più responsabile per affrontare le sfide globali

    Nel 2022, la pandemia e la miriade di crisi che ha generato potrebbero iniziare a recedere. Ma anche nello scenario migliore, è in vista uno tsunami di nuove sfide. Affrontarle richiederà che i leader adottino un modello di governance diverso.

    – di Klaus Schwab

    Dopo la (troppa?) stabilità della Merkel, la Germania deve scommettere sul futuro

    Nel 2022, la Germania dovrà adattarsi al fatto di essere governata da un nuovo cancelliere, il primo dopo oltre sedici anni. Ma questo non significa che l'era di Angela Merkel sia conclusa. I tedeschi, e gli europei, dovranno convivere con la sua eredità, e sebbene l'ex cancelliera sia stata quasi

    – di Helmut K. Anheier e Edward L. Knudsen

    "Nuovo ordine di sicurezza" - Le cifre che spiegano perché l'Est si fida più della Nato che della UE

    Nel 2017, in un discorso alla Sorbona il presidente francese Emmanuel Macron aveva proposto la nascita di "un bilancio al cuore della zona euro". Nel 2019, in una intervista al settimanale The Economist, aveva definito la Nato "in stato di morte cerebrale". Nel 2021 aveva espresso la necessità di dare all'Unione europea "una nuova autonomia strategica". Questa settimana a Strasburgo ha proposto ai Ventisette di mettere a punto "un nuovo ordine di sicurezza" in Europa, fuori dal quadro della Nato...

    – Beda Romano

    Oltre la difesa: nel vertice UE di marzo Parigi vuole discutere di un "nuovo modello di crescita"

    Il vertice europeo che si terrà a Parigi l'11-12 marzo doveva in origine essere dedicato all'Europa della difesa. Così era nelle prime intenzioni. Nel frattempo, la presidenza francese dell'Unione europea ha in parte cambiato impostazione. Presentando qualche giorno fa un incontro di routine tra il presidente Emmanuel Macron e il suo omologo alla guida del Consiglio europeo, Charles Michel, l'Eliseo ha definito il prossimo summit di metà semestre "un vertice informale dedicato al nuovo modello e...

    – Beda Romano

    Grande Madre Russia

    Era dai tempi della glasnost gorbacioviana che in Europa non si vedeva un tale vortice diplomatico: prima Russia-Stati Uniti a Ginevra; poi Russia-Nato (30 paesi) a Bruxelles; infine a Vienna Russia-Organizzazione per la Sicurezza e la Cooperazione in Europa, l'Osce (56 paesi dal Canada al Kazakhstan) in meno di una settimana. Tutto lascia credere, e bisogna sperarlo, che il confronto riprenderà in qualche modo anche nella prossima. Non vi sarà sfuggito che gli interlocutori sono tanti ma dall'...

    – Ugo Tramballi

    L'eccesso di spese correnti rischia di delegittimare l'asse tra Draghi e Macron

    Mentre le nostre forze politiche si dedicano al proprio sport preferito - gli intrighi di palazzo, in questo caso quello più alto - il bollettino dell'economia volge al peggio. O per meglio dire, muove verso una condizione più difficile e rischiosa per il nostro Paese, nonostante i suoi successi

    – di Ignazio Angeloni

1-10 di 2296 risultati