Ultime notizie:

Emilio Riva

    Ilva, bruciati in otto anni quasi 50 miliardi di Pil

    La crisi di Taranto alla vigilia del rientro dello Stato nell'azienda. Sapete quanto debito pubblico era già costata l'Ilva pubblica, ante privatizzazione? Abbiamo fatto qualche calcolo interessante

    – di Paolo Bricco

    Alitalia, il governo ammette: «La soluzione di mercato non c'è»

    Il ministro dello Sviluppo dice che il governo sta valutando «diverse opzioni». Esclusa una proroga al consorzio che si stava costituendo «perché quella soluzione non c'è più». E Conte: «Valutiamo delle alternative»

    – di Gianni Dragoni

    Ex Ilva, chi sono i magistrati che indagheranno sul caso ArcelorMittal

    Tra i magistrati più seri ed esperti del Palazzo di giustizia milanese, Stefano Civardi e Mauro Clerici conoscono l'Ilva dal 2013, quando - mossi dalle indagini della Guardia di Finanza - scoprono operazioni sospette del gruppo Riva-Fire in Lussemburgo

    – di Angelo Mincuzzi

    Acciaio: persa l'ex Ilva, Riva raddoppia l'utile

    Anno d'oro per i forni elettrici del gruppo Riva, l'ex divisione «gemella» di Ilva all'interno del gruppo siderurgico fondato negli anni Cinquanta da Emilio Riva. Mentre il ciclo integrale di Taranto fatica anche con la gestione di ArcelorMittal a trovare la strada della redditività - l'ultimo

    – di Matteo Meneghello

    Le imprese crescono grazie agli eroi o alle regole? Marchionne e Riva, per esempio

    L'autore di questo post è l'avvocato Matteo Bonelli. Si occupa di societario e contrattualistica commerciale - Nell'ultima assemblea annuale di AIdAF (Associazione Italiana delle Aziende Familiari) ho discusso con alcuni associati delle "regole che aiutano a crescere", parafrasando il noto libro di pedagogia di Asha Phillips. Tuttavia, mentre l'autrice del libro sostiene che la crescita dei figli dipende dalle "persone" dei genitori, io sostenevo che la crescita delle imprese non dipende (solo)...

    – Econopoly

    Ilva, ora un test di realismo industriale

    E ora? E, ora, l'unica cosa certa è che si entra - per l'ennesima volta - in terra incognita. Come sempre, sarà qualcun altro a doversi occupare di Ilva. Nello specifico, il prossimo governo. Sarà in possesso della virtù politica - e del dovere civico - del realismo? Vedremo. Fin dall'arresto di

    – di Paolo Bricco

1-10 di 152 risultati