Ultime notizie:

Emilia Area Centro

    Dalle ceneri di Kemet rinasce Caima, big del packaging uniti in Appennino

    L'apertura della fabbrica Caima a Monghidoro, comune di 3.700 abitanti nell'Appennino bolognese, è il simbolo di un sistema territoriale che non si arrende all'addio delle multinazionali, alla desertificazione industriale delle aree montane, alla prospettiva di sopravvivere a crisi di competitività

    – di Ilaria Vesentini

    Viaggio (con mappa) nel nuovo triangolo industriale: un vertice in Veneto, record di imprese e il 48% delle startup manifatturiere

    Venerdì 15 giugno, a Marghera, l'assemblea degli industriali di Padova e Treviso, per la prima volta congiunta, ha deliberato all'unanimità - un plebiscito - la fusione che ha dato vota ad Assindustria VenetoCentro, la seconda associazione per numeri in Italia. La firma è stata messa dai presidenti di Treviso, Maria Cristina Piovesana e Padova, Massimo Finco. In sala c'erano anche Carlo Bonomi, presidente di Assolombarda Confindustria Milano, Monza e Brianza, Lodi, e Alberto Vacchi, president...

    – Barbara Ganz

    Torino, Asti, Biella e Ivrea unite per il made in Italy

    Un'unico soggetto confindustriale per riunire quattro "patrie storiche" di alcuni dei più importanti distretti del made in Italy manifatturiero: dall'automotive al tessile-abbigliamento, dall'hitech all'agroalimentare alla meccanica strumentale. Il progetto coinvolge Torino, Asti, Canavese e Biella

    – di Carlo Andrea Finotto

    Nasce Gellify, ponte B2B tra start-up digitali e manifattura tradizionale

    Nasce a Bologna Gellify, la piattaforma di innovazione per il B2B, che mette in connessione start up, investitori e aziende tradizionali con l'obiettivo di «accelerare l'evoluzione in chiave digitale delle aziende tradizionali, attraverso la connessione e la contaminazione virtuosa con le start up

    – di Ilaria Vesentini

    Confindustria Emilia raddoppia gli investimenti sugli istituti tecnici

    Confindustria Emilia Area Centro lancia il secondo step del percorso avviato lo scorso anno per la valorizzazione dei percorsi di formazione tecnica e il recupero del gap che divide domanda e offerta di competenze professionali nelle fabbriche del triangolo d'oro della meccanica. E dopo aver

    – di Ilaria Vesentini