Ultime notizie:

Emanuele Montomoli

    Terza dose di vaccino: perché il percorso è a ostacoli

    Le domande in attesa di risposta riguardano durata, efficacia, sicurezza e opportunità di una riformulazione. Per questo le autorità sanitarie ribadiscono che la decisione è prematura

    – di Agnese Codignola

    Influenza assente in Europa, merito del distanziamento?

    I primi dati indicano un crollo rispetto agli altri anni, come già successo nell'emisfero australe. La conferma però arriverà a gennaio. In Italia carenza di vaccini e c'è un perché

    – di Agnese Codignola

    Così il coronavirus circolava in Italia già a settembre 2019

    I ricercatori dell'Istituto dei tumori di Milano hanno dimostrato che il coronavirus mutato era già presente molti mesi prima della denuncia della Cina: in settembre, cioè in epoca teoricamente pre-pandemica, era positivo il 14% del totale delle persone testate

    – di Francesca Cerati e Agnese Codignola

    L'antinfluenzale per la vita

    Nel futuro della vaccinazione sono due i grandi obiettivi: trovare nuove vie di somministrazione alternative all'iniezione e il vaccino antinfluenzale universale. "Una delle limitazioni ai vaccini è la via di somministrazione, una paura ancestrale dell'ago che condiziona l'uomo - spiega Emanuele Montomoli, ordinario di Igiene e Medicina Preventiva all'Università di Siena e coordinatore scientifico europeo del progetto Flucop del valore di 12 milioni di euro (50% a carico dell'industria e l'altr...

    – Francesca Cerati

    Startup: VisMederi punta sul farmaceutico

    Per fondare una startup biomedica di successo non è sempre necessario raccogliere grandi capitali. Ne è una prova VisMederi, società fondata nel 2008 da Emanuele Montomoli, giovane professore associato di Igiene e Medicina Preventiva all'Università di Siena, insieme a Chiara Gentile e Simona

    – di M.Pas.

    Siena Biotech, cala il sipario

    Centosessanta milioni di euro buttati al vento, 14 anni di lavoro pure, e gli ultimi 40 degli oltre cento lavoratori licenziati. Questa la fine annunciata di Siena Biotech, il gioiello biotecnologico fondato nel 2000 grazie a un massiccio investimento del Monte dei Paschi (oltre cento miliardi di lire in cinque anni solo per iniziare), dopo che la Fondazione ha bocciato il piano di ristrutturazione presentato, ossia aperto le porte al curatore fallimentare. E' più che triste l'epilogo di quello...

    – Agnese Codignola

    La biotech da 1 miliardo

    Nata nell'Università di Monaco viene acquistata da Amgen, portando in dote una piattaforma hi-tech che rappresenta un diverso approccio contro il cancro

    – Francesca Cerati

1-10 di 11 risultati