Ultime notizie:

Ella Pamfilova

    L'agenda di Putin tra la Russia dei contrasti e le crisi internazionali

    MOSCA - Cosa intende dire quando avverte che il prossimo mandato non sarà "business as usual", e che la Russia ha bisogno di uno scatto in avanti? Raccolto l'esito del voto di domenica che gli ha regalato il suo miglior risultato di sempre, un consenso del 76,6% di voti pari a 56.202.497 milioni di

    – dal nostro inviato Antonella Scott

    Russia al voto, bassa affluenza unico ostacolo per Putin

    L'invito, in un elegante cartoncino patinato, arriva per posta: «Saremo lieti di verderLa al seggio dalle 8 alle 20, ora locale». E poi: «Non ceda a nessuno il diritto di scegliere, proprio il suo Voto può rivelarsi decisivo! Si ricordi: Lei sceglie, il Paese vince!». Firmato, Ella Pamfilova,

    – dal nostro inviato a Mosca Antonella Scott

    Putin trionfa grazie alla sindrome della «Russia assediata»

    La protesta e le speranze di cinque anni fa trasformate in apatia, rassegnazione, astensionismo: «La classe media russa - è la conclusione amara di Dmitrij Gudkov, l'ultima voce che era rimasta all'opposizione nella vecchia Duma, anche lui sconfitto nel voto di domenica - ha avuto quello che

    – dal nostro inviato Antonella Scott

    Putin si avvia a dominare la settima Duma

    Il conteggio dei voti nella notte ha consentito a Russia Unita di allungare notevolmente le distanze: con l'80% dei voti scrutinati, il partito di Vladimir Putin si avvia a dominare la settima Duma, il nuovo Parlamento eletto domenica, con il 54,28% del voto di lista, mentre nei collegi

    – di Antonella Scott

    Putin vince senza trionfare. Solo quattro partiti nella nuova Duma

    MOSCA - Affluenza bassissima, intorno al 40%, con un record negativo a Mosca e San Pietroburgo. Soltanto quattro partiti - quelli della Duma uscente - "promossi" nel nuovo Parlamento russo. E soprattutto, il primo tra loro confermato in testa, ma senza trionfare: Russia Unita, il partito del

    – dall'inviato Antonella Scott

    Russia al voto: Putin punta sull'effetto Crimea

    MOSCA - Il biglietto da visita delle elezioni parlamentari di domani potrebbe essere il tesserino del metrò di Mosca che capita in mano in questi giorni. «Noi costruiamo il ponte - proclama l'immagine orgogliosa di un autista di Krasnodar -, è la mia strada verso casa!». Il ponte di Crimea,

    – dall'inviato Antonella Scott