Ultime notizie:

Elisabetta Rasy

    Grandi fotografe inquadrate e narrate

    Elisabetta Rasy traccia una storia dell'emancipazione femminile ripercorrendo le vite emblematiche di Tina Modotti, Dorothea Lange, Lee Miller, Diane Arbus e Francesca Woodman

    – di Gabriele Pedullà

    Giulietta, maestra d'amore

    Come figli prodighi, certi personaggi d'autore vanno in giro per il mondo frequentando luoghi e tempi mai immaginati né immaginabili da coloro che li hanno creati. Succede solo alla progenie di grandi maestri, Dickens per esempio, con il suo Ebenezer Scrooge da cui origina persino un personaggio

    – di Elisabetta Rasy

    Non riesco a smettere di pensare al paziente uno

    Selezione settimanale di riflessioni, reportage, analisi sul coronavirus e su come sta cambiando il volto della nostra quotidianità - puntata 5

    – a cura di Sara Deganello

    Il conforto utopico di Henry David Thoreau

    Qual è la prima cosa che farai quando il lockdown finisce? Camminare. Perché? La risposta in un libretto dello scrittore poeta e filosofo americano

    – di Elisabetta Rasy

    Curare la vita con l'arte

    La versione integrale della sorprendente opera dell'artista uccisa ad Auschwitz

    – di Gabriele Pedullà

    Il Risorgimento sentimentale

    Più che un romanzo storico un libro sull'incontro e scontro anche sentimentale tra le culture e le mentalità, siano esse divise dalla geografia o dal tempo: la progressista Londra contro la sonnolenta Torino, il conte conservatore contro il borghese imprenditore

    – di Elisabetta Rasy

    Il Risorgimento sentimentale

    Più che un romanzo storico un libro sull'incontro e scontro anche sentimentale tra le culture e le mentalità, siano esse divise dalla geografia o dal tempo: la progressista Londra contro la sonnolenta Torino, il conte conservatore contro il borghese imprenditore

    – di Elisabetta Rasy

    Parlare di sé, veramente

    Chissà se dopo il Novecento, nel Ventunesimo secolo digitale, ci saranno ancora i diari. Internet e i social ingoiano le idee, nel migliore e più raro dei casi, o la verbalizzazione degli umori del giorno dopo giorno, l'immeditato che si fa parola volatile. In queste scritture instabili manca poi

    – di Elisabetta Rasy

1-10 di 126 risultati