Persone

Elisabetta Gualmini

Elisabetta Gualmini è nata il 17 maggio del 1968 a Modena ed è una politologa italiana, docente universitario di Scienza Politica presso l'Università degli Studi di Bologna.

E' stata presidentessa della fondazione di ricerca Istituto Carlo Cattaneo e riveste attuamente la carica di vicepresidente ed assessore alle politiche di welfare ed abitative della Regione Emilia-Romagna.

In qualità di studiosa universitaria è stata visiting scholar presso diverse università, quali l'UC Berkeley, l'UCLA e la London School of Economics .

Editorialista del quotidiano "La Stampa", nel 2005 è stata insignita, grazie all'opera "L'amministrazione nelle democrazie contemporanee", del premio per il miglior volume di scienza politica scritta da un socio con meno di 40 anni.

E' autrice di numerose monografie quali, per citare le più recenti, "Tra l'incudine e il martello. Le regioni e i nuovi rischi sociali", (Bologna, 2013); "Il partito di Grillo" (Bologna, 2013) e "Le politiche del lavoro" (Bologna, 2013).

Elisabetta Gualmini è sposata col docente universitario e parlamentare Salvatore Vassallo ed è madre di due figli.

Ultimo aggiornamento 28 luglio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Scuola e Università | Scienza politica | Elisabetta Gualmini | Docente universitario | Salvatore Vassallo | University of California Los Angeles | Università degli studi di Bologna | Emilia Romagna | UC Berkeley | Carlo Cattaneo | Grillo |

Ultime notizie su Elisabetta Gualmini

    Se la famiglia si scopre industria con quasi 900mila addetti

    Non siamo abituati a pensarci in questa chiave. Ma dovremmo. Perché la famiglia italiana è come una grande industria: in Italia, secondo quanto risulta dall'ultimo report dell'Inps, i lavoratori domestici inquadrati regolarmente con contratto nazionale (colf, badanti, baby-sitter) sono quasi 900mila (per l'esattezza: 866.747). Senza contare, ovviamente, tutto ciò che risulta sommerso nel "nero". Il ragionamento mi è apparso evidente in questi giorni, mentre preparavo carte e appunti per un dibat...

    – Francesco Antonioli

    Vaccini, scatta l'obbligo per gli asili nido in Emilia-Romagna

    Adesso è legge, ed è la prima varata da una Regione italiana: per poter frequentare gli asili nido dell'Emilia-Romagna i bambini dovranno essere vaccinati. Lo prevede il progetto di legge della Giunta regionale di riforma dei servizi educativi per la prima infanzia e approvato oggi dall'Assemblea

    La cosmetica italiana sfonda il muro dei 10 miliardi

    La bellezza made in Italy cresce oltre le previsioni, sfondando il muro dei 10 miliardi di euro. Sono numeri positivi quelli rilasciati questo pomeriggio da Cosmetica Italia a Cosmoprof Worldwide Bologna, manifestazione che fino a lunedi 21 marzo riunirà 2.500 aziende della bellezza mondiale a

    – Marta Casadei

    Lo sprint di Grillo, fra blog e piazza

    Beppe Grillo supera la prova sondaggi. Quelli pubblicati oggi - gli ultimi, considerato che domani scatterà, a due settimane dal voto del 24 e 25 febbraio, il

    – di Andrea Carli

    Una Pa migliore? Non bastano i premi

    Si va verso piante organiche snelle e incentivi selettivi, ma serve affrontare il nodo dell'età - Il confronto internazionale - IL LIMITE - Nei piani del ministro Patroni Griffi il trattamento accessorio sarà modulato sulla prestazione individuale: così non si affronta la performance di gruppo - BUONE PRATICHE - L'esempio può arrivare dai Paesi anglosassoni: organismi centrali che fissano parametri certi per valutare l'organizzazione e anche il singolo dipendente

    – di Elisabetta Gualmini

    Un piano lavoro per i giovani

    La priorità: investimenti di lungo periodo su formazione e occupabilità - CAMBIO DI PARADIGMA - Sulla scia della nuova Strategia Europa 2020 le risorse destinate alla qualificazione continua non vanno considerate un costo netto ma una spesa a buon rendere

    – di Elisabetta Gualmini

1-10 di 15 risultati