Ultime notizie:

Eleonora Andreatta

    Zecchino d'Oro, film Tv sui «Ragazzi» che fecero l'Italia

    Adesso parliamo di cose serie. Cose che ci piacciono e pure parecchio. Lo sapete: qui a «Money, it's a gas!» siamo fan sfegatati dello Zecchino d'Oro e adesso c'è una notizia che ci emoziona non poco: l'epopea dell'Antoniano di Bologna che portò alla nascita della popolarissima manifestazione canora dedicata ai più piccoli diventa film Tv per la Rai. «Guardavo lo Zecchino d'Oro da bambina, avevo le cassette e i cd, anche mia madre le collezionava. Ho provato a entrare all'Antoniano per superare ...

    – Francesco Prisco

    Torna Montalbano e affronta l'emergenza sbarchi

    Il Commissario Montalbano, il più amato della tv, torna con due nuovi episodi. E l'argomento saranno gli sbarchi: quelli dei migranti e quegli degli americani, 70 anni fa. L'appuntamento è per l'11 e il 18 febbraio su Rai1, rispettivamente con "L'Altro Capo del Filo" e "Un diario del '43", a

    – di S.Bio.

    L'amica geniale: miglior risultato degli ultimi dieci anni

    «Il miglior risultato per una fiction nella stagione autunnale degli ultimi dieci anni», spiega Eleonora Andreatta, direttore di Rai Fiction, al Sole 24 Ore all'indomani dei risultati sullo share dell'Amica geniale, la serie tivù diretta da Saverio Costanzo, tratta dall'omonimo romanzo di Elena

    – di Cristina Battocletti

    I reportage di Radio 24: dall'addio alla Brexit fino all'«amica geniale»

    Al via nel week end, sabato alle 7.15 e alle 14.00 e domenica alle 7.10, i Reportage di Radio 24. Sabato 1 dicembre è la volta della Brexit, condotto da Sergio Nava, e domencia 2 dicembre, per gli spettacoli, la serie televisiva tratta da "L'amica geniale" di Elena Ferrante, condotto da Marta

    L'Amica geniale da stasera in tv, ecco cosa c'è da sapere sulla fiction dell'anno

    Pensosa, ingenua, generosa Lenù; combattiva, scorretta, coraggiosa Lila. I due volti scelti da Saverio Costanzo per impersonare le amiche fraterne e competitive della miniserie L'amica geniale sono davvero vicini a quelli che i lettori si erano potuti immaginare leggendo l'omonimo bestseller di

    – di Cristina Battocletti

    L'addio a Ettore Bernabei, i funerali a Roma

    «Grazie nonno, perché ci hai dato gli strumenti per capire il mondo. Perché mentre ci raccontavi l'importanza dei tuoi maestri, diventavi tu uno dei nostri.Perché ci hai aiutato a seguire con passione i nostri sogni e alla nostra generazione questo serve, il coraggio». E' forse nelle parole dei

1-10 di 17 risultati