Ultime notizie:

Eikon Strategic Consulting

    Best in Media Communication: le aziende che hanno comunicato meglio durante la pandemia

    Come hanno comunicato le aziende italiane nell'anno della pandemia? Best in Media Communication (BIC), la certificazione ideata da Fortune Italia e  Eikon Strategic Consulting, rappresenta un osservatorio privilegiato su come sta cambiando il posizionamento delle grandi aziende italiane e multinazionali nell'ecosistema mediatico. Giunto alla seconda edizione, BIC ha certificato le 21 aziende che nell'anno del covid-19 hanno comunicato con più efficacia. Abbvie, Acea, Autogrill, AXA, BMW, Cass...

    – Cristina Cenci

    #Coronavirus: la tentazione di trasformare il caso in causa

    Prima del 21 febbraio e dell'emergenza, in Italia la comunicazione online pubblica sul coronavirus presentava numeri nettamente inferiori rispetto ad altri paesi europei. Ovviamente lo scenario è cambiato radicalmente dopo il 21 febbraio. Il monitoraggio di Eikon Strategic Consulting è diventato un involontario t0 che ci consente di cogliere cosa è cambiato in pochissimi giorni. Tra il 21 e il 24 febbraio sono stati pubblicati  quasi 800k contenuti, pari al 48% del totale di post prodotti in E...

    – Cristina Cenci

    I numeri dell'infodemia online in Italia, Francia, Germania, Spagna e UK

    L'Italia non è tra i paesi europei in cui finora si è parlato di più di coronavirus nella comunicazione online. I nuovi contagi in Lombardia e Veneto rischiano di cambiare questo scenario, ma fino al 15 febbraio i volumi e i toni della conversazione sul coronavirus da noi sono rimasti contenuti, se pure molto seguiti. E' quanto emerge da una ricerca di Eikon Strategic Consulting. L'OMS ha definito "infodemic" il flusso inarrestabile di comunicazione mondiale sul coronavirus, con il rischio di d...

    – Cristina Cenci

    Ambiente, salute e tecnologia: sfide importanti per una politica distratta

    Un'importante ricerca di AXA e Episteme, presentata nel corso del Forum AXA 2019, delinea la mappa dei rischi percepiti dagli italiani tra i 18 e i 74 anni. L'effetto Greta, rafforzato dalle calamità naturali ricorrenti, incide in modo significativo sulle rappresentazioni collettive: il cambiamento climatico è il primo rischio percepito in tutte le fasce di età, i generi e le aree geografiche. (63,4%, +16,7% rispetto al 2018). Al quarto posto, dopo l'instabilità finanziaria e la gestione delle...

    – Cristina Cenci

    Donne e benessere: le tecnologie possono aiutare?

    Fitbit lancia Fitbit Versa in tutto il mondo e introduce il monitoraggio della salute femminile. Abbiamo a disposizione sempre più tecnologie per il nostro benessere. Ma cos'è il benessere per noi donne? In partnership con Fitbit, abbiamo cercato di rispondere, chiedendolo a un campione rappresentativo di donne italiane tra i 25 e i 55 anni. La ricerca, a cura di Eikon Strategic Consulting, restituisce un quadro interessante. Il benessere per le donne italiane è in primo luogo relax (37%) e fo...

    – Cristina Cenci

    Un caffè con... Francesco D'Orazio

    Settimo dialogo del 2010 per le interviste Un caffè con... Francesco D'Orazio è direttore delle aree tech e social media dell'Agenzia di Ricerca ed Innovazione Face di Londra. Nel 2009, ha progettato e diretto, assieme a Stefano Mizzella, la prima edizione del Social Media Lab dell'Università IULM di Milano. Nello stesso Ateneo, tiene periodicamente lezioni sui nuovi media. Ha fondato due start-ups (ZZUB.it e Myrl) ed è stato a capo dell'area dei media digitali presso Eikon Strategic Consulting...

    – Gabriele Caramellino