Aziende

Edison

Società per azioni operante nel campo dell’approvvigionamento, produzione e commercializzazione di energia elettrica e gas metano, Edison Spa è quotata alla Borsa di Milano, nel segmento Midex. Il settore energetico è il principale centro di business di Edison dal 1999 quando, in seguito alla promulgazione del Decreto Bersani sulle liberalizzazioni in Italia, la società è uscita gradualmente dalla chimica e dagli altri settori nei quali stava operando.

La storia di Edison è una storia antica: l’azienda è nata infatti a Milano il 6 gennaio 1884 come Società Generale Italiana di Elettricità Sistema Edison ed era attiva nella produzione e nella distribuzione dell'energia elettrica. Giuseppe Colombo, suo fondatore, aveva costruito nel centro di Milano, la prima centrale elettrica europea, entrata in funzione il 18 giugno 1883 per illuminare la Galleria Vittorio Emanuele e il Teatro alla Scala. In seguito alla nazionalizzazione del settore elettrico operata nel 1962 con la creazione dell’Enel, Edison ha cessato la sua attività e nel 1966 si è fusa con la Montecatini per dare vita alla Montecatini Edison Spa, società del settore chimico. E’ solo nel 1999, con la fusione tra Montedison, Sondel e Fiat Energia che la Montedison (da ora in avanti però denominata solamente Edison) ha iniziato il suo nuovo percorso di business che la vede proprietaria di 28 centrali termoelettriche, 68 centrali idroelettriche e 29 campi eolici.

La quota di maggioranza del 61,282% di Edison Spa è posseduta dalla società Transalpina di Energia Srl, controllata pariteticamente dal principale operatore elettrico francese Edf e da una società di investitori italiani denominata Delmi. Secondo l’attuale sistema di governance è proprio il patto di sindacato Delmi che ha il diritto di nominare il presidente e il direttore finanziario, mentre Edf ha il diritto di nominare l'amministratore delegato e il direttore operativo.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Fusioni e Acquisizioni | Edf | Montedison | Enel | Giuseppe Colombo | Transalpina | Italia | Società per Azioni | Borsa di Milano | Energia Srl | Montecatini Edison Spa |

Ultime notizie su Edison

    Con l'aiuto della Polonia, il gas Usa sfida la Russia nel cuore dell'Europa

    La compagnia di Stato polacca PGNiG ha firmato un contratto ventennale per acquistare 2 milioni di tonnellate l’anno di gas liquefatto da Venture Global Lng, società che sta costruendo due nuovi impianti in Lousiana: quello di Calcasieu Pass (che sarà pronto nel 2022 e vanta tra i clienti anche Edison, Shell, Galp, Bp e Repsol) e quello di Plaquemines, al via nel 2023.

    – di Sissi Bellomo

    oggi, 9 ottobre, ore 22,39, località vaiont.

    c'era l'anic, c'era l'edison che aveva stabilimenti chimici derivati dalla corrente elettrica (dopo aver venduto le centrali per la nazionalizzazione del '62-'63, con i soldi e senza più corrente elettrica l'edison si concentrò sulla chimica e si fuse con la montecatini: nacquero la montedison e quanto poi seguì nella storia economica d'italia).

    – Jacopo Giliberto

    Energia, i produttori chiedono certezze alla politica

    Anche Edison ha messo in pista la sua ricetta «per incoraggiare la diffusione della mobilità elettrica», ha detto Lucia Refolli, responsabile mercato prosumer di Edison Energia, parlando di Plug&Go, che consente il noleggio a lungo termine dell’auto con una wallbox a casa e la possibilità di integrare la colonnina al fotovoltaico domestico.

    – di Sissi Bellomo, Cheo Condina, Celestina Dominelli, Jacopo Giliberto

    Il mercato cambia pelle, mondo dell'energia al test della transizione

    Un esempio arriva anche da Edison, che ha investito 8 milioni in 8 nuovi parchi eolici e nel mini-idroelettrico, senza però tralasciare – evidenzia Nicola Monti, vicepresidente esecutivo Edison e responsabile power – i cicli combinati per supplire all’incostanza delle fonti verdi.

    – di Sissi Bellomo, Cheo Condina, Celestina Dominelli, Jacopo Giliberto

    Uno Stato regolatore, non padrone

    Una sorta dunque di “economia mista”, il cui ago della bilancia venne però spostandosi per via non solo della nazionalizzazione nel 1962 del settore elettrico, invocata dal Partito socialista alla stregua di una “riforma di struttura” volta a modificare l’assetto del capitalismo italiano, in quanto avrebbe messo fine alla preminenza di un colosso finanziario e industriale come la Edison e di un nucleo di imprese elettriche operanti su scala regionale e...

    – di Valerio Castronovo

    Di Maio d'Egitto: prima missione estera tra business e caso Regeni

    Se a questo aggiungiamo la foto di gruppo delle nostre imprese attive in Egitto, diventa ancora più chiara la portata del viaggio di Di Maio: si va da Eni, come si diceva, a Edison, da Intesa SanPaolo a Italcementi, fino a Ansaldo Energia, gruppo Cementir, Techint.

    – di Manuela Perrone

    18° Italian Energy Summit: a Milano il punto sul mercato energetico globale

    Nel corso del summit verranno approfondite le strategie di transizione energetica e l'impatto dell'Industria 4.0 nel settore grazie agli interventi di rappresentanti dei più importanti player, tra i quali Marco Alverà, Amministratore Delegato Snam, Luca Bettonte, Amministratore Delegato ERG, Marco Brun, Amministratore Delegato Shell Italia, Paolo Gallo, Amministratore Delegato Italgas, Nicola Monti, Executive Vice President e Responsabile Divisione Power Asset & Engineering di Edison,...

    Sull'isola artificiale dove il metano arriva in Italia

    La maggior parte del metano per la piattaforma di rigassificazione dell’Adriatico arriva dal Qatar ed è destinato all’Edison con un contratto take-or-pay che varrà un’altra quindicina d’anni.

    – di Jacopo Giliberto

1-10 di 1516 risultati