Ultime notizie:

Ed Oates

    Il Nobel per la letteratura alla saggista bielorussa Svetlana Alexievich

    Ad aggiudicarsi il premio Nobel per la letteratura nel 2015 è stata la giornalista bielorussa Svetlana Alexievich. Come ha annunciato la filologa svedese Sara Danius, neo segretario permanente dell'Accademia Reale svedese, il premio si motiva per «i suoi scritti polifonici, un monumento alla

    – Stefano Biolchini

    Libertà senza se e senza ma

    Poco prima delle sette di sera, domenica 3 maggio, una macchina è stata fermata da un'auto della polizia all'esterno del Curtis Culwell Center di Garland, in Texas. I due uomini all'interno del veicolo sono scesi e hanno cominciato a sparare. Hanno colpito una guardia giurata, un agente di

    – Ayaan Hirsi Ali

    Il tradimento dei chierici, un'altra volta

    Quanto ci manca Christopher Hitchens. Una volta, seduto a un tavolo di un ristorante a poche centinaia di metri dal Pantheon, mi disse: «Hanno paura». Sul quotidiano danese Jyllands-Posten erano state appena pubblicate alcune caricature di Maometto, il Profeta dell'Islam, che avevano scatenato

    – Christian Rocca

    ONLIFE

    Cosa significa essere umani nell'era digitale? La domanda non è così scontata, se a un gruppo di ricercatori guidati da Luciano Floridi (il padre della filosofia dell'informazione), sono occorse più di duecento pagine per metterla a fuoco. E' l'Onlife Manifesto, disponibile liberamente in copyleft

    – di Giorgio Fontana

    Lo spazio pubblico nell'era digitale

    Ripensare concetti cardine quali attenzione, proprietà, privacy, responsabilità. «Ripensare gli spazi pubblici nella transizione digitale», come si legge nel titolo del documento di background, è ripensare alla condizione umana, citando esplicitamente Arendt (Vita Activa, 1958):  «Quello che mi propongo, quindi, è molto semplice: si tratta niente di più che di pensare a quello che stiamo facendo». E' da qualche settimana online in open access la versione arricchita da commentari e saggi di The O...

    – Josephine Condemi

    Libri / I diari del Polo

    Sono in cinque, tutti britannici: Scott, Oates, Bowers, Evans e Wilson. Piantano la Union Jack nel cuore del Polo Sud il 17 gennaio 1912. E' una vittoria che

    – di Marco Innocenti

    Libri / Diari dell'esploratore Scott

    Sono in cinque, tutti britannici: Scott, Oates, Bowers, Evans e Wilson. Piantano la Union Jack nel cuore del Polo sud il 17 gennaio 1912. E' una vittoria che

    – di Marco Innocenti

    Se cado, mi vorrete ancora bene?

    Se cado, la gente mi vorrà ancora bene?E' la domanda che si pone la bellissima Bliss Rampike, pattinatrice su ghiaccio e bambina prodigio della classica famiglia americana, nonché protagonista del libro "Sorella, mio unico amore" di Joyce Carol Oates, ed è la domanda che anch'io mi pongo, spesso, credo anche molti di voi. Se cado, mi vorrete ancora bene? Visto che di recensioni ne sono uscite a iosa, mi limito qui di seguito a riportare gli spezzoni del libro che fotografano la follia della perf...

    – Cristina Tagliabue

    Stieg, lo svedese rovente

    Nel «Domenicale» dello scorso inverno (9 dicembre 2007) dedicato ai libri di Natale avevamo fatto il tifo per Uomini che odiano le donne (Marsilio, pagg. 676, e

    – di Giovanni Pacchiano

1-10 di 13 risultati