Ultime notizie:

Ecuador

    Opec, tutte le crisi sul tavolo alla vigilia del vertice

    Iraq, Iran, Libia, Algeria: disordini, attentati, sanzioni, conflitti. La lista dei problemi è lunga e non risparmia nessuno dei Paesi membri dell'Organizzazione, che si appresta a decidere sui tagli alla produzione di petrolio

    – di Sissi Bellomo

    America Latina in fiamme. I 5 focolai di una crisi profonda

    Cinque focolai di tensione che non sono accomunati da similitudini di politica interna ma meritano attenzione, non solo per il destino di chi ci abita, ma soprattutto per il pericolo di strumentalizzazioni internazionali

    – di Roberto Da Rin

    L'Argentina si prepara al voto tra default, inflazione e Fondo monetario

    Viaggio tra i quartieri di Buenos Aires dove persino elle aree più periferiche risuonano le parole dell'economia . E a pochi passi dalla Bombonera, lo stadio del Boca Junior, su un graffito le parole: «Default, inflacion y Fondo monetario»

    – dal nostro inviato Roberto Da Rin

    Proteste e avidità globali

    Bernie Sanders, candidato presidenziale della sinistra democratica, sostiene che "i miliardari non dovrebbero esistere". Sorpreso, indignato, deluso per la mancanza di riconoscenza del genere umano, Mark Zuckerberg (una ricchezza personale da 70 miliardi di dollari), non gliele ha mandate a dire. In un'intervista a Fox News ha spiegato che i miliardari "sono persone che fanno cose davvero buone e aiutano tanto altre persone". Ecco due begli esempi di populismo e demagogia. Ma il danno che Sande...

    – Ugo Tramballi

    Non solo Cile: perché il Sud America è una polveriera

    Il presidente del Paese più ricco dell'America meridionale dichiara lo stato d'emergenza. Ma neanche Argentina, Brasile ed Ecuador se la passano benissimo. Effetto di America First? Una cosa è certa: l'instabilità economica crea turbolenze politiche

    – di Marco Valsania

    Petroliera iraniana in fiamme, il mercato resta prudente

    Un nuovo misterioso incidente a una petroliera - questa volta battente bandiera iraniana - complica la trama sempre più pericolosa delle relazioni mediorientali. Ma le quotazioni del barile ancora una volta non si infiammano, benché il rischio geopolitico sia a livelli di guardia come non accadeva

    – di Sissi Bellomo

    Perché i focolai di crisi in Medio Oriente non infiammano il petrolio

    L'incidente alla petroliera iraniana ha un effetto limitato sulle quotazioni. Il Brent dopo la fiammata di oltre 2 punti percentuali seguita alla notizia di una petroliera iraniana in fiamme nel Mar Rosso, ha ridimensionato la sua corsa. Restano ancora dubbi, però, su quanto accaduto oggi nelle prime ore dell'albaalla nave Suezmax.

    – di Sissi Bellomo

1-10 di 720 risultati