Ultime notizie:

Dublinanti

    Che fine hanno fatto i migranti? Nel 2019 ne sono sbarcati la metà del 2018

    Anche quando Matteo Salvini era ministro dell'Interno gli sbarchi erano contenuti. Oggi, a toni meno accesi, è aumentato il ricollocamento nei Paesi europei, mentre è rimasto costante il numero dei rimpatri. Il vero problema? Gli arrivi in Spagna (30mila) e Grecia (70mila)

    – di Valentina Furlanetto

    Migranti, dai «Dublinanti» a Rackete: Germania ancora in pressing sull'Italia

    Le critiche espresse dal presidente Steinmeier nei confronti della decisione di porre la Capitana della Sea Watch 3 agli arresti domiciliari si inseriscono in un filone, quella della gestione dei flussi secondari, che a ottobre ha già visto i due paesi coinvolti in un duro spalla a spalla

    – di Andrea Carli

    Migranti, la sfida per l'Ue è andare oltre il regolamento di Dublino

    La crisi migratoria è alle spalle, dopo il picco del 2015. Ma le tensioni politiche sono rimaste dove erano i paesi Ue non sono ancora riusciti a portare a termine una riforma del regolamento di Dublino, il testo che disciplina l'accoglienza dei flussi in ingresso in Europa. L'obiettivo è armonizzare le regole fra i vari paesi europei, cercando di capire le ragioni di chi parte e chi accoglie

    – di Alberto Magnani

    I migranti rispediti in Italia sono più di quelli che sbarcano

    Germania, Austria e Francia rispediscono in Italia un numero di migranti superiore a quelli che sbarcano. Si tratta dei cosiddetti "Dublinanti", i migranti sbarcati in l'Italia, poi passati nei paesi confinanti attraversando la frontiera a Ventimiglia, a Bolzano o altrove, intercettati dalla polizia e identificati in base ai dati della rete Eurodac, la banca dati europea delle impronte digitali

    – di Valentina Furlanetto

    Terrorismo, l'allarme di Minniti: rischio ritorno foreign fighters in Europa

    L'Europa rischia di dover fronteggiare una «diaspora di ritorno» dei foreign fighters dell'Isis. A lanciare l'allarme è il ministro dell'Interno, Marco Minniti, regista della strategia antiterrorismo del Governo, in prima linea nel coordinamento del controllo del territorio contro il fanatismo

    – di Vittorio Nuti