Ultime notizie:

Downing Street

    Brexit, meno humour e più pragmatismo

    Con la prima settimana di marzo sono cominciate le negoziazioni tra Unione europea e Regno Unito sulle loro future relazioni dopo la Brexit. Per cominciare a capire come si svilupperanno è utile inquadrarne il contesto, ripercorrendo rapidamente le tappe fondamentali delle recenti manovre di

    – di Gianmarco Ottaviano

    Londra prepara una finanziaria ultra espansiva

    Toccherà al 39enne Rishi Sunak, neo-Cancelliere dello scacchiere, giovane di belle speranze di origine indiana, deputato solo da 5 anni e al Governo da 3 in cariche minori al ministero del Tesoro, di presentare tra meno di due settimane quello che gli osservatori preannunciano come il budget più espansivo da una generazione. Il Governo Johnson è infatti deciso a dimostrare, specie nel breve termine, il successo della Brexit e deve a tutti i costi cercare di ammortizzare i sobbalzi di un'uscita ...

    – Marco Niada

    Perché i marmi del Partenone sono finiti a Londra

    Le peripezie delle celebri sculture sottratte ad Atene da lord Elgin ed oggi conservate al British Museum, tornate al centro delle polemiche per via della Brexit

    – di Marco Carminati

    E ora si fa largo Boris il peronista

    Diceva Deng Xiaoping : < non è importante che un gatto sia bianco o nero, basta che acchiappi i topi >. Il piccolo (di taglia) grande leader cinese succeduto al patriarca Mao Tsedong, con questo detto simbolizzava una nuova era per la Cina, seguita a un ventennio di ubriacatura ideologica voluta da Grande Timoniere. Basta con le ideologie e le dispute attorno al loro grado di purezza, su cui si costruivano lotte di potere e si mandavano nei lager a rieducare milioni di persone. Tempo di badare a...

    – Marco Niada

1-10 di 825 risultati