Persone

Donald Trump

Donald Trump , nato il 14 giugno del 1946 a New York , imprenditore statunitense è il 45° presidente degli Stati Uniti. Eletto l’8 novembre 2016 il repubblicano ha battuto la rivale democratica Hillary Clinton.

Nel discorso pronunciato dopo la vittoria Trump ha affermato "Sarò il presidente di tutti gli americani. I dimenticati di questo Paese, da oggi non lo saranno più. Per repubblicani e democratici è arrivato il tempo dell'unione. Ora dobbiamo collaborare e riunire la nostra grande nazione". Il 7 dicembre del 2016 la rivista Time l'ha scelto come persona dell'anno scrivendo sulla copertina " è il presidente degli Stati divisi d'America".

E' figlio di Fred Trump, facoltoso investitore immobiliare neworkese dal quale ha ereditato tra l'altro la passione e l'intuito per il mondo degli affari immobiliari.

Trump ha iniziato la sua carriera professionale interessandosi al settore immobiliare, per poi spostare la sua attenzione al mondo delle telecomunicazioni e dell'energia, il suo successo negli affari lo ha visto collocarsi, secondo la rivista Forbes, al 314° posto tra gli uomini più ricchi del mondo con un patrimonio stimato, secondo il Washington Post, di 9 miliardi di dollari al 2015.

Nei primi anni del 2000 è diventato particolarmente noto al grande pubblico televisivo americano ed internazionale anche grazie al successo del suo reality show televisivo The Apprentice, trasmesso in versione italiana sui canali televisivi Cielo e Sky Uno.

Le voci di una sua candidatura alle presidenziali erano già cominciate a circolare dal 2000 ma poi la nomination del partito repubblicano è caduta su altri candidati ai quali Trump ha offerto il suo appoggio, sia nelle elezioni del 2000 che in quelle del 2008 e del 2012.

Il 16 giugno del 2015 ha annunciato ufficialmente la sua candidatura alle primarie repubblicane delle presidenziali del 2016, accusando l'amministrazione Bush e quella Obama di essere responsabili, con la loro politica interna ed internazionale, sia del declino della classe media americana che della perdita di leadership degli Stati Uniti d'America a livello mondiale verificatasi negli ultimi anni.

Trump si è dichiarato contrario a qualsiasi provvedimento che innalzi la pressione tributaria e determini un controllo della vendita delle armi, mentre in ambito internazione si è espresso contro gli aiuti internazionali ed a favore di una politica di forti dazi d'importazione contro il mercato cinese.

Donald Trump è stato sposato tre volte:

— con Ivana Marie Zelickovà Trump, che lo ha reso padre di tre figli, (Donald John (1977), Ivanka Marie (1981) ed Eric Frederic (1984);

— con Marla Maples, dalla quale ha avuto una figlia (Tiffany (1993);

— con Melania Knauss , sua attuale consorte e madre del suo ultimo figlio (Barron William (2006).

.

Ultimo aggiornamento 08 gennaio 2017

ARGOMENTI CORRELATI: Elezioni | Ivana Marie Zelickovà Trump | Donald Trump | Presidenziali | Repubblicano | Cielo | SKY | Fred Trump | Stati Uniti d'America | Hillary Clinton | Melania Knauss | Pubblica Amministrazione | Donald John | Eric Frederic | Marie Ivanka | William Barron | Bush |

Ultime notizie su Donald Trump

    Gas serra: Trump revoca i vincoli della California sulle auto

    Donald Trump reagisce a modo suo alla campagna contro il cambiamento climatico che la giovane attivista svedese Greta Thunberg gli ha portato fino a Washington: al grido «lavoro, lavoro, lavoro», il presidente degli Stati Uniti ha annunciato che la... Con un messaggio su Twitter, Trump ha spiegato che la decisione porterà alla produzione di auto a prezzi meno cari, ma comunque rispettose dell'ambiente. ... «Molte più auto saranno prodotte sotto un nuovo e uniforme standard», ha scritto Trump.

    – di Gianluca Di Donfrancesco

    Trump nomina Robert O'Brian al posto del "falco" John Bolton

    Il presidente americano, Donald Trump, ha annunciato il nome dell'uomo che andrà a sostituire il falco Bolton, l'ex Consigliere per la sicurezza nazionale silurato la settimana scorsa. ... Trump ha aggiunto di avere lavorato "a lungo e sodo" con lui. ... LEGGI ANCHE / Trump silura via Twitter il «falco» Bolton, consigliere per la sicurezza nazionale

    – dal nostro corrispondente Riccardo Barlaam

    Perché la Fed ha paura di un dollaro debole (e dei tweet di Trump)

    Il presidente degli Usa Donald Trump da tempo vorrebbe un dollaro più debole allo scopo di rendere più competitive le merci Usa e meno pesante il passivo della bilancia commerciale del Paese. Per Trump il dollaro debole sarebbe un'arma importante nella guerra commerciale che ha avviato contro la Cina ad aprile 2018. ... Trump vorrebbe che la Federal Reserve si spingesse molto oltre, portando i tassi a "0" e tornando a comprare titoli (come riprenderà a fare dal 1 novembre la Bce...

    – di Vito Lops e Riccardo Sorrentino

    La Fed è pronta a ridurre i tassi, ma non prometterà nuovi tagli

    L'andamento complessivo dell'economia americana è del resto ancora positivo: dopo il surriscaldamento – inevitabilmente temporaneo – generato dai tagli fiscali voluti da Donald Trump, il pil sembra tornato in linea con le... Trump e il dollaro ... Con un doppio rischio: quello di dover bruscamente deludere quelle attese in futuro, e quello di perdere un po' di credibilità a fronte delle pressioni di Donald Trump.

    – di Riccardo Sorrentino

    Petrolio, la corsa (a ostacoli) dei sauditi per riattivare la produzione

    Dall'Air Force One, l'aereo presidenziale, Donald Trump ha fatto da sponda ai sauditi affermando da un lato di essere convinto che l'attacco sia arrivato dal Sud-est dell'Iran e dall'altro di non ritenere opportuno un... «Non credo ci sarà bisogno, il petrolio non si è apprezzato troppo – ha detto Trump – Nel mondo c'è un sacco di petrolio».

    – di Sissi Bellomo

    Trump allontana i rischi di guerra nella crisi con l'Iran

    New York - Donald Trump smorza i toni della crisi con l'Iran, allontanando i rischi di guerra: se Teheran "sembra sia responsabile" del devastante attacco alle infrastrutture petrolifere dell'Arabia Saudita, il Presidente americano ha... Trump ha precisato che gli Stati Uniti sono pronti alla guerra - anzi pronti in modo "formidabile" - se necessario; ha continuato tuttavia affermando di credere che gli iraniani "vogliano un accordo".

    – di Marco Valsania

    Attacco ai pozzi sauditi, terremoto sui mercati

    LEGGI ANCHE / Trump minaccia risposte militari contro l'Iran Per evitare gravi carenze potranno anche essere usate le scorte strategiche: l'Aie sta monitorando la situazione, pronta ad intervenire, e Donald Trump ha messo a disposizione la Strategic Petroleum Reserve degli Usa.

    – di Sissi Bellomo

1-10 di 5238 risultati