Persone

Donald Trump

Donald Trump , nato il 14 giugno del 1946 a New York , imprenditore statunitense è il 45° presidente degli Stati Uniti. Eletto l’8 novembre 2016 il repubblicano ha battuto la rivale democratica Hillary Clinton.

Nel discorso pronunciato dopo la vittoria Trump ha affermato "Sarò il presidente di tutti gli americani. I dimenticati di questo Paese, da oggi non lo saranno più. Per repubblicani e democratici è arrivato il tempo dell'unione. Ora dobbiamo collaborare e riunire la nostra grande nazione". Il 7 dicembre del 2016 la rivista Time l'ha scelto come persona dell'anno scrivendo sulla copertina " è il presidente degli Stati divisi d'America".

E' figlio di Fred Trump, facoltoso investitore immobiliare neworkese dal quale ha ereditato tra l'altro la passione e l'intuito per il mondo degli affari immobiliari.

Trump ha iniziato la sua carriera professionale interessandosi al settore immobiliare, per poi spostare la sua attenzione al mondo delle telecomunicazioni e dell'energia, il suo successo negli affari lo ha visto collocarsi, secondo la rivista Forbes, al 314° posto tra gli uomini più ricchi del mondo con un patrimonio stimato, secondo il Washington Post, di 9 miliardi di dollari al 2015.

Nei primi anni del 2000 è diventato particolarmente noto al grande pubblico televisivo americano ed internazionale anche grazie al successo del suo reality show televisivo The Apprentice, trasmesso in versione italiana sui canali televisivi Cielo e Sky Uno.

Le voci di una sua candidatura alle presidenziali erano già cominciate a circolare dal 2000 ma poi la nomination del partito repubblicano è caduta su altri candidati ai quali Trump ha offerto il suo appoggio, sia nelle elezioni del 2000 che in quelle del 2008 e del 2012.

Il 16 giugno del 2015 ha annunciato ufficialmente la sua candidatura alle primarie repubblicane delle presidenziali del 2016, accusando l'amministrazione Bush e quella Obama di essere responsabili, con la loro politica interna ed internazionale, sia del declino della classe media americana che della perdita di leadership degli Stati Uniti d'America a livello mondiale verificatasi negli ultimi anni.

Trump si è dichiarato contrario a qualsiasi provvedimento che innalzi la pressione tributaria e determini un controllo della vendita delle armi, mentre in ambito internazione si è espresso contro gli aiuti internazionali ed a favore di una politica di forti dazi d'importazione contro il mercato cinese.

Donald Trump è stato sposato tre volte:

— con Ivana Marie Zelickovà Trump, che lo ha reso padre di tre figli, (Donald John (1977), Ivanka Marie (1981) ed Eric Frederic (1984);

— con Marla Maples, dalla quale ha avuto una figlia (Tiffany (1993);

— con Melania Knauss , sua attuale consorte e madre del suo ultimo figlio (Barron William (2006).

.

Ultimo aggiornamento 08 gennaio 2017

ARGOMENTI CORRELATI: Elezioni | Ivana Marie Zelickovà Trump | Donald Trump | Presidenziali | Repubblicano | Cielo | SKY | Fred Trump | Stati Uniti d'America | Hillary Clinton | Melania Knauss | Pubblica Amministrazione | Donald John | Eric Frederic | Marie Ivanka | William Barron | Bush |

Ultime notizie su Donald Trump

    Gente di New York, a sei piedi di distanza

    E' passata quasi una settimana dall'annuncio con cui il presidente americano Donald Trump ha avvisato tutti gli americani di evitare viaggi non essenziali, andare al lavoro, mangiare in bar e ristoranti o riunirsi in gruppi di più di 10 persone per almeno un altro mese.

    – testo e foto di Francesca Magnani

    Petrolio, slitta il vertice Opec-produttori. Servono altri negoziati

    Era stato Donald Trump a risvegliare le quotazioni del petrolio prospettando grandi tagli di produzione. ... Larry Kudlow, primo consigliere economico di Trump, lascia intendere che si troverà la quadra: «Non possiamo ordinare politiche di produzione», ma il dialogo con sauditi e russi ora è aperto e «non c'è motivo per credere che non darà frutti».

    – di Sissi Bellomo

    Petrolio, negli Usa lo scoglio a un'intesa globale sui tagli

    Portare gli Stati Uniti al tavolo tuttavia non sarà facile, nonostante l'entusiasmo di Donald Trump, che considera i tagli (degli altri) come un risultato già certo. ... Il presidente Trump comincerà oggi 3 aprile una serie di consultazioni alla Casa Bianca con le compagnie petrolifere e le associazioni di settore, con l'obiettivo – non facile – di giungere a una posizione comune sul da farsi.

    – di Sissi Bellomo

    Rally del petrolio, ma l'accordo sui tagli non sarà facile

    Trump dà per certo che russi e sauditi siano pronti a ridurre la produzione. ... Donald Trump – impegnato da giorni in un'intensa attività diplomatica per salvare il petrolio a stelle e strisce – ha annunciato la svolta a modo suo, con due tweet concitati in cui prefigura da parte di russi e sauditi tagli «di circa 10 milioni di barili» (al giorno, si suppone), che «potrebbero salire a 15 milioni». ... Trump, oltre che lavorare sul piano diplomatico, aveva già in programma di...

    – di Sissi Bellomo

    Come il coronavirus sta condizionando la corsa alle presidenziali Usa (secondo FiveThirty Eight)

    Di fronte ad un conteggio complessivo delle vittime che ieri ha superato le quattromila unità, con la sola New York già oltre quota mille decessi, anche Donald Trump ha dovuto fare un passo indietro rispetto alle dichiarazioni rilasciate nei giorni... Qui invece pubblica quotidianamente un sondaggio che misura la popolarità di Donald Trump ... Ne dettaglio, il colore degli stati è associato al candidato vincente alle ultime elezioni: blu per la democratica Clinton e rosso per il repubblicano Trump.

    – Fabio Fantoni

    Usa, 6,6 milioni di richieste di sussidi di disoccupazione in una settimana

    Potrebbe essere preparato un ulteriore progetto di sostegno agli americani da centinaia di miliardi e, per il futuro, un programma da duemila miliardi di grandi opere pubbliche infrastrutturali suggerito dallo stesso Presidente Donald Trump destinato a creare posti di lavoro, come nel New Deal in risposta alla Grande Depressione.

    – di Marco Valsania

    Il petrolio si impenna, Riad e gli Usa annunciano tagli di produzione

    Ci sarà un vertice di emergenza dell'Opec Plus, mentre Trump parla di super-tagli ... Mentre dagli Stati Uniti Donald Trump, prefigurando tagli «per 10 milioni di barili» (si immagina al giorno) e «forse anche 15 milioni»: una riduzione che sarebbe senza precedenti, pari a oltre il 15% della produzione totale.

    – di Sissi Bellomo

    Il "virus cinese" torna in Asia orientale. E farà ancora più male

    Donald Trump avrà pure molti torti, ma su una cosa non sbaglia: il coronavirus è nato a Wuhan e gli errori commessi nel gestire la fase iniziale ne hanno consentito la propagazione nel resto della Cina, in Asia nordorientale (Giappone e Corea) e in seguito a Singapore.

    – di Andrea Goldstein e Giulia Ajmone Marsan

    Il super greggio fa volare i petroliferi, Eni e Saipem sugli scudi

    Trump punta a un accordo a breve tra Arabia Saudita e Russia e incontra le compagnie petrolifere Usa ... Trump punta ad accordo tra Russia e Arabia Saudita Il greggio, già dalla notte, è in forte rialzo in scia alle parole del presidente americano Donald Trump, che ha dichiarato di attendersi a breve un accordo tra Arabia Saudita e Russia che metta fine alla guerra sui prezzi del greggio. ... Le dichiarazioni di Trump sono senz'altro alla base del rally: il numero uno della Casa Bianca ha...

    – di Cheo Condina

    Il petrolio rimbalza grazie a Trump e Cina

    Le depresse quotazioni del petrolio registrano una fiammata al rialzo di oltre il 10% sulla scia delle dichiarazioni di Donald Trump, secondo cui Arabia Saudita e Russia sarebbero vicine a raggiungere un accordo in grado di mettere fine alla guerra... Trump e i petrolieri ... Trump intende incontrarsi venerdì alla Casa Bianca con alti esponenti dell'industria petrolifera statunitense, con i quali discuterà una serie di possibilità di supporto al settore, pesantemente colpito dal crollo dei...

    – di Stefano Carrer

1-10 di 5786 risultati