Ultime notizie:

Dmitrij Medvedev

    Mishustin, il Superman del fisco a cui Putin ha affidato l'economia

    Nel momento in cui un deputato ha riferito le sue parole su Telegram, il titolo di Yandex ha spiccato il volo, toccando il massimo storico per la grande compagnia di internet russa. Mikhail Mishustin, il veterano del fisco scelto da Vladimir Putin per guidare il governo al posto di Dmitrij

    – di Antonella Scott

    Le mire di Putin: l'unione con la Bielorussia per restare al potere oltre il 2024

    Il presidente russo dovrebbe discutere una roadmap sull'integrazione tra Mosca e Minsk: il progetto potrebbe servirgli per restare al potere oltre il 2024. Ma intanto lunedì a Parigi lo aspetta il primo faccia a faccia con l'ucraino Zelenskiy: la Ue spera in una svolta sul Donbass

    – di Antonella Scott

    Russia, stop ai brindisi di Stato se il vino arriva dall'estero

    Niente più brindisi di Stato con vini di origine straniera in Russia.Aggiungendo un nuovo decreto alla lunga lista di provvedimenti restrittivi con cui il governo russo risponde dal 2014 all'imposizione di sanzioni internazionali, il primo ministro Dmitrij Medvedev ha firmato martedì 28 maggio

    – di Antonella Scott

    Guerra e riforme, l'Ucraina mette ai voti l'era del Maidan

    «Un tempo vi chiamavano il granaio d'Europa...», nota in un'intervista Satu Kakhonen, country director per Bielorussia, Moldavia e Ucraina alla Banca mondiale. Secondo cui l'agricoltura ucraina potrebbe tornare a essere uno dei motori della crescita, se solo potesse sfogare le sue potenzialità. Se

    – di Antonella Scott

    Venezuela, l'ora della verità per Mosca (e Rosneft)

    Il primo a tornare, nel lontano 1996, era stato Evghenij Primakov, all'epoca ministro degli Esteri di Boris Eltsin. Cuba, Messico, Venezuela: il Cremlino puntava a ricostituire una presenza in America Latina sulla base di accordi commerciali che partivano però - allora come oggi - da considerazioni

    – di Antonella Scott

    Colpo di scena in Congo, presidente il candidato che nessuno si aspettava

    Soltanto uno dei due candidati sconfitti alle elezioni presidenziali nella Repubblica democratica del Congo ha accettato senza battere ciglio l'esito clamoroso del voto del 30 dicembre scorso: o perlomeno, l'esito ufficiale annunciato in piena notte. E stranamente è la squadra del presidente

    – di Antonella Scott

1-10 di 395 risultati