Ultime notizie:

Dmitrij Gudkov

    Colpo di scena a Kiev: è vivo Babchenko, il giornalista dato per morto

    Era decisamente esagerata, la notizia della sua morte. Arkadij Babchenko, il giornalista russo critico del Cremlino, che per un giorno è stato pianto da amici e colleghi dopo che, martedì sera, era stata diffusa la notizia che qualcuno lo aveva assassinato mentre rientrava in casa a Kiev, è vivo e

    – di Antonella Scott

    Putin trionfa grazie alla sindrome della «Russia assediata»

    La protesta e le speranze di cinque anni fa trasformate in apatia, rassegnazione, astensionismo: «La classe media russa - è la conclusione amara di Dmitrij Gudkov, l'ultima voce che era rimasta all'opposizione nella vecchia Duma, anche lui sconfitto nel voto di domenica - ha avuto quello che

    – dal nostro inviato Antonella Scott

    Putin si avvia a dominare la settima Duma

    Il conteggio dei voti nella notte ha consentito a Russia Unita di allungare notevolmente le distanze: con l'80% dei voti scrutinati, il partito di Vladimir Putin si avvia a dominare la settima Duma, il nuovo Parlamento eletto domenica, con il 54,28% del voto di lista, mentre nei collegi

    – di Antonella Scott

    Putin vince senza trionfare. Solo quattro partiti nella nuova Duma

    MOSCA - Affluenza bassissima, intorno al 40%, con un record negativo a Mosca e San Pietroburgo. Soltanto quattro partiti - quelli della Duma uscente - "promossi" nel nuovo Parlamento russo. E soprattutto, il primo tra loro confermato in testa, ma senza trionfare: Russia Unita, il partito del

    – dall'inviato Antonella Scott

    Russia al voto per la nuova Duma: affluenza in forte calo

    MOSCA -Alle quattro del mattino in Italia hanno cominciato a votare in Chukotka, la regione più lontana, e finiranno alle 20 a Kaliningrad, dopo aver scavalcato 11 fusi orari: il Cremlino affronta la prova di un voto parlamentare che deve apparire a tutti i costi pulito e inattaccabile, perché i

    – dall'inviato Antonella Scott

    Dmitrij Gudkov

    A 36 anni, liberale, Dmitrij Gudkov è una voce isolata nel Parlamento uscente, in corsa per essere rieletto in un quartiere di Mosca. Figlio "d'arte" (il padre Ghennadij venne espulso dalla Duma nel 2012) Gudkov fa parte di Yabloko, ed è uno dei pochi politici russi che stanno cercando di condurre

    Russia: ucciso leader dell'opposizione Boris Nemtsov. IlCremlino: non era una minaccia

    C'è già una montagna di fiori, di bandierine russe e icone sul ponte sulla Moscova, proprio davanti a San Basilio e al Cremlino, dove ieri notte è stato ucciso Boris Nemtsov, leader dell'opposizione democratica e liberale russa. E con i fiori tante persone, molte con le lacrime agli occhi, tra loro

    – Antonella Scott