Ultime notizie:

Dl Fisco

    Dl Fisco: al via esame in Aula al Senato, atteso l'ok in giornata

    Niente rottamazione-ter per le tasse locali, come Imu e Tasi, perché la soluzione per consentire di estendere ai comuni la facoltà di aderire alla nuova sanatoria «non ha il parere favorevole della Ragioneria». Lo dice il sottosegretario all'Economia, Massimo Bitonci, che ha seguito i lavori del

    – di Alessia Tripodi

    Dl fisco: dal 2020 parte la dichiarazione precompilata Iva

    Partirà dal 2020 la precompilata per le liquidazioni trimestrali e la dichiarazione annuale Iva. Lo prevede un emendamento M5S al decreto fiscale approvato in commissione Finanze al Senato che recepisce la proposta del direttore dell'Agenzia delle Entrate, Antonino Maggiore. La novità scatta grazie

    Dl fisco, Conte: in prospettiva inasprimento pene per reati fiscali

    «Abbiamo completato questa riforma che consentirà alle persone oneste di mettersi in regola, di pacificarsi con l'amministrazione finanziaria. Lavoriamo per questo». Così il premier Giuseppe Conte spiega le novità introdotte con gli emendamenti al decreto fiscale, il giorno dopo il vertice notturno

    Dall'euro alla prescrizione: Conte e l'esercizio della mediazione perpetua

    La politica, diceva il "cancelliere di ferro" Otto von Bismark, è l'arte del possibile. E il possibile è spesso sinonimo di mediazione, come dimostra la faticosa opera con cui è alle prese in queste ore Giuseppe Conte, a capo di un governo in cui, nonostante la stipula di un contratto, le

    – di Andrea Carli

    Dl Fisco, commercialisti: no sanzioni fattura digitale nel 2019

    Fare attenzione al rischio che i contribuenti paghino la sola prima rata per usufruire dei benefici delle varie modalità di "pace fiscale" e poi smettano di pagare, come già accaduto col condono tombale del 2002, quando si registrò «la mancata riscossione di ingenti importi dovuti a titolo di

    Conte: 2,4% tetto massimo, disponibili a contenimento. Kurz: Ue bocci manovra

    Quasi in contemporanea con il recapito a Bruxelles della lettera del Governo italiano alla Commissione Ue, in risposta ai rilievi scritti ricevuti il 18 ottobre, il premier Giuseppe Conte incontra la Stampa estera a Roma per ribadire che «noi siamo assolutamente in Europa». Il grande problema con

    – di A.Carli e V.Nuti

    Mini-scudo fiscale per i frontalieri: 3% a forfait

    I contribuenti residenti in Italia, ex lavoratori frontalieri iscritti all'Aire, o i loro eredi, potranno sanare con un versamento del 3% a forfait, a titolo di imposte, sanzioni e interessi, attività, depositi sui conti correnti e libretti detenuti all'estero e mai dichiarati al fisco italiano. Il

1-10 di 32 risultati