Ultime notizie:

Diritto di famiglia

    Nilde Iotti: discorso di insediamento della prima presidente della Camera

    Pochi giorni fa a Roma si è tentata ancora una volta «la strage» su pacifici lavoratori riuniti in una loro sede, nell'espressione del primo e più alto diritto democratico e costituzionale, quello della libertà di associazione e di espressione. ...in primo luogo dei diritti delle minoranze, ma anche per la tutela del diritto-dovere della maggioranza di legiferare.

    Il riformismo di Nilde Iotti

    Lo aveva anticipato nel discorso pronunciato il giorno della sua elezione a presidente: «Affrontare quelle parti della Costituzione che il tempo e l'esperienza hanno dimostrato inadeguate…tutelare in primo luogo i diritti delle minoranze ma anche il diritto dovere della maggioranza di governare».

    – di Livia Turco

    Il reddito di cittadinanza finora ha raggiunto solo un terzo delle famiglie povere

    Un'altra risposta arriva dalla recente relazione di Banca d'Italia che rileva come il fatto di condizionare il diritto al reddito di cittadinanza a requisiti reddituali, patrimoniali e di residenza comporta un parziale disallineamento tra platea dei potenziali beneficiari e poveri "assoluti", che si basa invece sui livelli di consumo familiare dichiarati in indagini statistiche.

    – di Marzio Bartoloni

    «Salari più alti in Olanda o niente taglio delle tasse per le multinazionali»

    Nel 2018 il professore di diritto tributario dell'Università di Amsterdam, Jan van de Streek, ha concluso che l'accordo tra Shell e Stato è molto probabilmente in violazione della legge olandese sui dividendi e l'eurodeputato Paul Tang (PvdA) ha presentato una denuncia alla Commissione europea.

    – di Roberto Galullo e Angelo Mincuzzi

    Il caso Tercas tra diritto e ricorsi

    A questo punto l'impugnativa evidenzia che il Fondo interbancario non può comunque essere considerato soggetto privato, ma deve invece essere considerato ente di emanazione dello Stato, con la conseguenza che il Tribunale – come ha fatto, incorrendo così in un errore di diritto – non avrebbe dovuto pretendere dalla Commissione alcuna più rigorosa prova.

    – di Corrado Sforza Fogliani

    Platini dal campo alle lobby: ritratto di un fuoriclasse «politico»

    Politicamente si muove su due binari: da un lato garantire alle squadre vincitrici dei campionati minori il diritto a qualificarsi per la fase a gironi autunnale, dall'altro assicurare il fai play finanziario dopo la fortunatissima epoca del «paga Pantalone».

    – di Francesco Prisco

    Corte Ue: la «vignetta» per le autostrade tedesche è illegittima

    La «vignetta» autostradale tedesca è illegittima per i cittadini Ue: il bollo che dal 2015 tutti gli stranieri sono costretti a pagare per usare le autostrade della Germania è contrario al diritto di libera circolazione e crea... La «vignetta» autostradale tedesca è illegittima per i cittadini Ue: il bollo che dal 2015 tutti gli stranieri sono costretti a pagare per usare le autostrade della Germania è contrario al diritto di libera circolazione e crea...

    – di Saverio Fossati

    Vaclav Havel, la politica della responsabilità

    Si influenzano reciprocamente in base ai loro bisogni e convenienze, e questa interazione talvolta è pericolosa, sembra andare a intaccare lo stato di diritto, l'indipendenza della giustizia, la libertà di stampa: ovvero ciò per cui abbiamo lottato trent'anni fa e sui cui non siamo disposti a cedere».

    – di Eliana Di Caro

    Salvini negli Usa: «Voglio una manovra alla Trump»

    «Il politico dell'Europa occidentale che più somiglia a Trump». Così il Washington Post presentava la visita lampo di Matteo Salvini alla Casa Bianca. Il vice premier ai giornalisti a Villa Firenze, residenza dell'ambasciatore italiano Armando Varricchio, ha confermato questa vicinanza: «L'Italia

    – dal nostro corrispondente Riccardo Barlaam

1-10 di 40163 risultati