Ultime notizie:

Diritto del lavoro

    Visegrad, i sovranisti che dipendono dall'economia europea

    Il rallentamento dell'economia tedesca può mettere in difficoltà anche i governi di Ungheria, Polonia, Slovacchia e Repubblica Ceca. La contrazione dello 0,2% fatta segnare dal Pil della Germania nel terzo trimestre può cambiare gli equilibri interni ai "quattro ribelli" dell'Europa

    – di Luca Veronese

    Guerra ai bagarini: in Manovra biglietti dei concerti con nome e cognome

    Il secondary ticketing ai tempi del governo gialloverde. Se vi appassiona il tema del bagarinaggio, online o offline che sia, mettetevi comodi: la Manovra di bilancio a quanto pare ha in serbo più di una novità per voi. Mentre tutti aspettano le linee guida dell'agenzia delle Entrate alla Legge

    – di Francesco Prisco

    Tre stabilimenti, trattamenti e destini diversi: Pasta Zara vota Si all'ipotesi di accordo, ma riflette le differenze in campo

    Nella tardissima serata di venerdì 16 novembre, i sindacati Fai - CISL Flai - CGIL Uila - UIL hanno inviato una lettera al presidente di Gruppo Pasta Zara Furio Bragagnolo e alle tre Confindustrie di Brescia, Treviso e Trieste, le province dove hanno sede i tre stabilimenti. "Con la presente, diamo riscontro dell'esito del percorso di consultazione avviato in tutti i siti e sedi del Gruppo Pasta Zara in merito alla ipotesi di accordo del 13 novembre 2018 sottoscritta dalle Parti il 13 novembre 2...

    – Barbara Ganz

    Arriva il mini-taglio allo stipendio di ministri e sottosegretari

    Arriva un taglio (piccolo) allo stipendio di ministri e sottosegretari non parlamentari. Ma se sono dipendenti pubblici in aspettativa è compensato da una buona notizia. A spiegare tutto è la circolare 29/2018 della Ragioneria generale, che ha fissato le nuove indennità per i componenti del governo

    – di Gianni Trovati

    Accordo su Brexit, i punti fermi e i nodi da sciogliere

    LONDRA - L'accordo su Brexit vacilla ma per ora resiste. La premier britannica Theresa May ha ribadito in Parlamento che l'intesa da lei raggiunta e approvata dalla maggioranza dei ministri ieri sera è il migliore compromesso possibile. La May intende proseguire sulla via tracciata, nonostante le

    – di Nicol Degli Innocenti

    Perdere il lavoro a 50 anni. L'ultimo film di Stéphane Brizé

    I lavoratori si sacrificano e i profitti aumentano, ma i dirigenti della Perrin Industries decidono comunque di chiudere la fabbrica per delocalizzare dalla Francia alla Romania. In guerra, titolo dell'ultimo film di Stéphane Brizé nelle sale dal 15 novembre, racconta il senso di umiliazione e di

    – di Cristina Battocletti

    Pensioni, da quota 100 a opzione donna: ecco tutte le vie di uscita nel 2019

    Ritornano le buste arancioni: l'Inps ne invierà un milione da qui a fine anno, allargando le platee di coloro che potranno accedere al servizio online «la mia pensione futura». In particolare, fanno sapere dall'istituto di previdenza, «stiamo aprendo gradualmente ai pubblici dipendenti, entro

    – di Francesca Barbieri

    Accordo Brexit, Barnier: tutelati diritti di cittadini Ue e UK

    BRUXELLES - E' un percorso tortuoso e incerto quello iniziato ieri con l'accordo preliminare che Bruxelles e Londra hanno trovato questa settimana sull'uscita del Regno Unito dall'Unione europea. Da qui al 29 marzo, data di Brexit, l'intesa deve essere approvata dai Ventisette, dal Parlamento

    – dal nostro corrispondente Beda Romano

1-10 di 11708 risultati