Ultime notizie:

Direzione Studi

    La bellezza made in Italy cresce del 2% a 11,2 miliardi e brilla per produttività

    Nonostante gli scenari mondiali sfavorevoli e qualche rallentamento, l'industria della bellezza italiana chiude il 2018 in positivo con un fatturato di 11,2 miliardi di euro, secondo i dati preconsuntivi dell'associazione di categoria Cosmetica Italia. L'incremento del 2% rispetto al 2017 si

    – di Marika Gervasio

    Primi nove mesi 2018 positivi per l'oreficeria italiana, cresciuta del 4%

    Per avere il quadro completo occorre aspettare i dati dell'interno 2018, ma il quadro che emerge dall'analisi dei primi nove mesi resta comunque positivo per l'oreficeria e bigiotteria italiana. A fronte in particolare dello scenario economico e manifatturiero italiano nel suo complesso, che fa

    – di Giulia Crivelli

    Reddito di cittadinanza, una famiglia povera su due è formata da «single»

    Famiglie in povertà assoluta. E' questa la platea di riferimento del reddito di cittadinanza, la misura allo studio del Governo giallo-verde che dovrebbe vedere la luce nella primavera del 2019. Si tratta di circa 1,9 milioni di famiglie, in cui vivono 5 milioni di persone, compresi 1,2 milioni di

    – di Francesca Barbieri

    A caccia della condivisione perduta sul valore dell'industria

    Si è tenuto a Torino a metà dicembre, promosso dall'Associazione italiana economisti d'impresa di cui Franco Momigliano è stato fondatore, un convegno dedicato a come è cambiata la politica industriale in Italia e in Europa a trent'anni dalla morte dell'economista che è considerato il padre

    – di Massimo Deandreis

    Russia, la Cina batte l'Europa. L'Italia cerca di recuperare terreno

    «La Russia ha bisogno dell'Europa, e l'Europa della Russia». Antonio Fallico, presidente di Conoscere Eurasia e di Banca Intesa Russia, teme che il rinnovo automatico delle sanzioni europee - passaggio che avviene ogni sei mesi a Bruxelles, e a cui fu il governo Renzi a chiedere di arrivare in

    – dal nostro inviato Antonella Scott

    BTp, ecco il piano Bce di riduzione degli acquisti di titoli di Stato

    «Non ci sono compratori». «E la Bce?» «Ha comprato stamattina, sul presto in apertura, ma per importi ridottissimi. Poi più nulla». «E gli italiani, non hanno comprato?» «No». Questo il dialogo tra traders in chiusura del lunedì nero dei BTp, 21 maggio, quando nel giro di una manciata di minuti i

    – di Isabella Bufacchi

    La lunga marcia dei distretti della meccanica

    Valigia, bussola e tecnologia. E' questo il corredo che ha permesso ai distretti italiani della meccanica di resistere agli anni della crisi e di imporsi su molti competitor esteri, sostenendo con le esportazioni l'economia made in Italy negli anni bui seguiti al 2008.

    – di Carlo Andrea Finotto

    A Parma il terzo polo della cosmetica dopo Lodi e Cremona

    Esiste già nei fatti, con radici profonde nella storia dell'Ottocento, ma si prepara a debuttare nelle analisi economiche ufficiali, il distretto emiliano della cosmetica, concentrato a Parma ma con una vocazione anche sotto le Due torri bolognesi. Il Centro studi Intesa SanPaolo analizzando le

    – di Ilaria Vesentini

1-10 di 56 risultati