Ultime notizie:

Direzione Investigativa Antimafia

    Bye bye Bercow: lascia il grande nemico di Brexit

    Lo speaker della Camera dei Comuni, John Bercow, lascia la carica dopo dieci anni. E' stato eletto per la prima volta nel 2009. Durante il referendum del 2016 per decidere se uscire dalla Ue, si era schierato per rimanere

    – di Angela Manganaro

    Siri, il pranzo tra Nicastri e l'ex sottosegretario. I nodi della corruzione

    All'udienza di incidente probatorio Manlio Nicastri ha ammesso di aver saputo di una «promessa» di corruzione «però se fosse solo intenzione di Arata o che il senatore Siri ne fosse a conoscenza non so dire». Vito Nicastri - già accusato di essere uno dei finanziatori della latitanza del boss Matteo Messina Denaro - dice di aver partecipato a un pranzo con Siri. Il 18 aprile scorso l'ex sottosegretario aveva negato di conoscere l'imprenditore

    – di Ivan Cimmarusti

    Arata: «I politici se li usi li paghi». Il giallo della telefonata con Salvini

    Depositati gli atti dei pm di Roma sulla presunta tangente da 30mila euro pagata da Paolo Arata ad Armando Siri per influire sulle scelte di politica energetica del governo. La dazione avrebbe creato un beneficio alle imprese nel settore delle rinnovabili di Paolo Arata, in affari con Vito Nicastri, imprenditore accusato di finanziare la latitanza del boss Matteo Messina Denaro.

    – di Ivan Cimmarusti

    «C'è mancanza di allarme sociale»: così la Mafia cresce al Nord

    Il report denuncia i processi sociali e culturali alla base dell'attuale espansione della criminalità organizzata. La mancanza di allarme sociale «è un fattore che ha favorito lo sviluppo al Nord» e «sembra aver anestetizzato la coscienza collettiva». Ma un altro motivo decisivo è l'arretratezza economica e sociale in molte aree del Sud: «humus che rigenera le strutture mafiose». Affrontare di nuovo «la questione meridionale» significa «togliere linfa alla radice della criminalità organizzata»

    – di Marco Ludovico

    Giocattoli, scuolabus e prodotti ortopedici: tutti i settori infiltrati dalla mafia

    Innumerevoli, i tentacoli della piovra mafiosa si allungano ormai su qualunque settore di mercato da catturare. Appena pubblicata, la relazione della Dia (direzione investigativa antimafia) sul secondo semestre 2018 è la fotografia di un'impresa criminale diffusa sul territorio, multinazionale, ad

    – di Marco Ludovico

    L'esportazione di opere d'arte si affida a dirigenti autonomi

    Il soprintendente lascia il campo a dirigenti dotati di autonomia: saranno loro a occuparsi di importazione ed esportazione di opere d'arte. Sempre che la riforma, che divide Lega e 5 Stelle, vada in porto

    – di Antonello Cherchi e Ivan Cimmarusti

1-10 di 326 risultati