Ultime notizie:

Direzione Distrettuale Antimafia

    Wirecard, gioco d'azzardo e mafia: il comune denominatore si chiama Malta

    Dalla società tedesca sono passati i pagamenti elettronici della CenturionBet Ltd di Malta che, secondo la Dda di Catanzaro, avrebbe riciclato ingenti capitali della ‘ndrangheta ... In quel periodo CenturionBet non era stata ancora coinvolta nelle indagini della magistratura italiana e solo dopo è emerso che la società, secondo le indagini della Dda di Catanzaro, sarebbe stata utilizzata per riciclare milioni di euro di profitti criminali della ‘ndrangheta.

    – di Roberto Galullo e Angelo Mincuzzi

    Il caso Malta tra tante ombre e qualche luce

    Tre medi dopo, aprile 2019, a Malta è stato rintracciato e arrestato un latitante barese che, a seguito della inchiesta "Galassia" della Direzione distrettuale antimafia e antiterrorismo di Reggio Calabria condotta, nel novembre 2018, dalla Dia e dalla Guardia di finanza, era ritenuto al vertice di un'associazione criminale attiva nel settore del gaming online.

    – di Roberto Galullo e Angelo Mincuzzi

    Neppure la pandemia ferma Cosa Nostra. Sui giochi l'ombra di Matteo Messina Denaro

    A testimonianza di quanto la posta in gioco sia sempre più grande e lo spazio da percorrere talmente vasto da potersi permettere cordate criminali, basti ricordare che sotto Natale 2019, mentre gli italiani si preparavano al cenone,14 imputati coinvolti in un'indagine della Dda di Bari su un presunto giro di scommesse online illegali, hanno patteggiato pene tra i tre anni e i 16 mesi di reclusione.

    – di Roberto Galullo e Angelo Mincuzzi

    Perché la lezione dei moti di Reggio Calabria del '70 è ancora attualissima

    E' illuminante, secondo la Commissione stragi, la ricostruzione fornita ai sostituti procuratori della Dda reggina dal collaboratore di giustizia Giacomo Ubaldo Lauro (deceduto), recluso nel settembre del '70 nel carcere di Reggio per fatti connessi ai moti dei mesi precedenti.

    – di Roberto Galullo

    Mafia: in arresto favoreggiatori del boss latitante Matteo Messina Denaro

    La Squadra Mobile di Trapani, su delega della Direzione distrettuale antimafia di Palermo, sta eseguendo numerose perquisizioni e arresti nei confronti dei favoreggiatori di Matteo Messina Denaro. ... La Squadra Mobile di Caserta, con il coordinamento della Direzione distrettuale antimafia di Napoli, sta eseguendo numerosi arresti nei confronti degli esponenti del sodalizio criminale con a capo un ex cutoliano, attuale reggente del clan dei Casalesi nell'agro Teano.

    Clan Casamonica, maxi operazione della Polizia: sequestrati beni per 20 milioni di euro

    ...della locale Direzione Distrettuale Antimafia, dando il via all'operazione "Noi proteggiamo Roma". ... Le approfondite indagini della Direzione distrettuale antimafia di Roma e della Polizia di Stato, ha sottolineato Lamorgese, «hanno consentito anche l'ingente sequestro di immobili, partecipazioni societarie e attività commerciali.

    Palermo, le mani dei boss sulle scommesse: 8 arresti

    L'indagine, coordinata dalla Dda di Palermo guidata dal procuratore Francesco Lo Voi, ha svelato gli interessi dei clan nel settore dei giochi e delle scommesse sportive ed ha svelato le complicità di alcuni imprenditori che avrebbero riciclato il denaro sporco per conto dei boss.

1-10 di 629 risultati