Ultime notizie:

Dino Risi

    Quando la casa diventa un set cinematografico

    Era il 1959 e per raccontare l’Italia del boom Dino Risi sceglieva di girare “Il vedovo” in un appartamento dell’allora nuovissimo grattacielo milanese progettato dallo studio Bbpr.

    – di Fabrizia Villa

    Franca Valeri, la Signora dell'ironia non feroce

    «Gli italiani esistono. Anche se ci tengono poco ad esistere». Franca Valeri ha esercitato il suo sguardo ironico ma non sarcastico, dolceamaro ma non velenoso su un popolo che non di rado appare dedito alla religione della noncuranza.«Il nostro Paese è pieno di Storia e di Bellezza. Anche se è

    – di Paolo Bricco

    Il Godard desacralizzato di Hazanavicius

    «Non avevo nessun interesse a girare un film serio su Godard; lo avrei potuto fare su Mel Brooks o Charlie Chaplin, ma non su Godard. La gente ha fatto di lui un pezzo da museo, ma è ancora vivo e ha 87 anni; la commedia è un modo per renderlo umano e accettare i paradossi cui ci ha sempre messo davanti». E' una excusatio non petita quella di Michel Hazanavicius, che, dopo la proiezione a Cannes di Il mio Godard (dal 26 ottobre nei cinema), si è visto rovinare addosso le ire di parte della critic...

    – Cristina Battocletti

    Commedia comunista

    «Non avevo nessun interesse a girare un film serio su Godard; lo avrei potuto fare su Mel Brooks o Charlie Chaplin, ma non su Godard. La gente ha fatto di lui un pezzo da museo, ma è ancora vivo e ha 87 anni; la commedia è un modo per renderlo umano e accettare i paradossi cui ci ha sempre messo

    – di Cristina Battocletti

    Da 007 a «Cars». E l'auto si fece star del cinema

    La Chevrolet Corvette C1 non muore mai. E' un grande classico per la sua categoria, prodotto maturo ma sempre attuale, ci hanno provato in tanti a lasciarsela dietro, ma alla fine la prima a passare sotto la bandiera a scacchi è sempre lei.

    – di Francesco Prisco

    Film, per due giovani su tre meglio al cinema. La sfida sono le serie tv

    Dino Risi una volta disse che "la tv vive di cinema, ma il cinema muore di tv". I dati degli ultimi anni gli hanno dato ragione, ma forse adesso qualcosa sta cambiando. Il 92,6% dei giovani vorrebbe andare al cinema più spesso, e il 53% è convinto che le sale cinematografiche manterranno una

    – di Francesca Milano

1-10 di 156 risultati