Ultime notizie:

Dino Pedreschi

    Intelligenza artificiale all'italiana

    Dino Pedreschi, scienziato dei dati all'università di Pisa, che su Nòva aveva fatto notare come la ridotta dimensione degli investimenti italiani sull'intelligenza artificiale fosse un errore strategico, ha contribuito all'avvio del progetto.

    – Luca De Biase

    Intelligenza artificiale, competenze da creare in fretta

    Sul piano delle risorse umane legate all'intelligenza artificale si dovrebbe seguire l'esempio olandese e tedesco e lanciare un piano straordinario di reclutamento di professori e ricercatori specializzati. Nel gruppo di lavoro del Miur (di cui l'autore fa parte, ndr) è stato convenuto di stimolare

    – di Dino Pedreschi

    Alla ricerca di un'intelligenza artificiale umana: una via europea per l'Ai

    Le proposte per una strategia italiana per l'intelligenza artificiale elaborate dal gruppo di esperti del Ministero per lo Sviluppo economico e aperte alla consultazione pubblica sono un'ottima occasione per riparlare di Ai e del suo impatto trasformativo sulla società. Anche se con il termine Ai

    – di Dino Pedreschi

    Un algoritmo per l'azienda calcio: valutare un giocatore come se fosse un'azione

    Comprare Salah per 42 milioni di euro dalla Roma è stato forse il migliore affare del Liverpool degli ultimi anni. I big data mostrano che "Momo" nel corso degli scorsi due anni ha registrato performance che lo collocano al livello dei mostri sacri come Messi e Ronaldo. Mentre è vero che i due

    – di Guido Romeo

    The Black Box Society: come fanno le imprese a fidarsi dei loro prodotti?

    Intelligenza Artificiale = Big Data + Machine Learning. La nuova primavera della Ia, dopo un lungo inverno seguito alla disillusione degli anni 80, è il regalo della scienza dei dati, dell'apprendimento automatico da masse enormi di esempi che riesce finalmente ad affrontare con successo la

    – di Dino Pedreschi *

    Macchine e algoritmi a caccia del nuovo Ronaldo

    Questo campionato di serie A è stato rubricato come la stagione del Var, il video assistant referee. Due anni fa era stato invece il turno della goal line technology. Aprendosi a nuovi strumenti, il pallone nazionale prova così a mettersi in pari con altre discipline (rugby, tennis, basket), dove

    – di Dario Aquaro

    A cosa servono i data scientist?

    I più retribuiti saranno l'esperto di architetture big data e l'esperto di cybersecurity, che potranno guadagnare fino a 200mila euro all'anno. Centocinquantamila euro per Cto (Chief Technology officier), sviluppatore mobile e app, specialista di pagamenti digitali, applied data scientist, esperto di prodotto e interfacce. Un massimo di 120mila euro andranno  all'esperto di disegno e di contenuti e a quello di relazioni con gli sviluppatori. Infine, 80mila euro sarà lo stipendio annuale per l'es...

    – Luca Tremolada

    Abitudinari ed esploratori, la mobilità rivelata dai grandi numeri

    Esistono leggi matematiche che regolano i nostri spostamenti? Possiamo capire come esploriamo un territorio e quindi migliorare il modo in cui progettiamo, costruiamo e modifichiamo le nostre città? Come si diffondono le malattie su un territorio, e soprattutto, chi di noi ha maggiore probabilità di diffonderle? Queste sono domande affascinanti restate irrisolte per secoli, data l'impossibilità di osservare accuratamente gli spostamenti di individui in una città, una regione, un'intera nazione....

    – Luca Pappalardo Dino Pedreschi

    Big data, big salary. Un lavoro da centomila euro l'anno

    Big data big salary, dicono negli Stati Uniti, dove la professione emergente del XXI secolo è nel radar di migliaia di giovani. Sì perché, come spiega Data Jobs, questi professionisti «possono portare un grande valore aggiunto alle aziende, "traducendo" un'enorme e complessa mole di dati in

    – Enrico Marro

1-10 di 23 risultati