Ultime notizie:

Diego Guida

    Editoria libraria, un 2019 che chiude positivo

    L'editoria tiene duro: non solo dal punto di vista economico - ed è un'ottima notizia - ma non demorde dal punto di vista del ruolo culturale e sociale che spesso le tocca, suo malgrado: laddove non arrivano (più) le istituzioni, sono spesso gli editori, con i loro libri, i loro cataloghi, a tenere

    – di Stefano Salis

    Ma l'editoria libraria nel 2019 vede positivo

    L'editoria tiene duro: non solo dal punto di vista economico - ed è un'ottima notizia - ma non demorde dal punto di vista del ruolo culturale e sociale che spesso le tocca, suo malgrado: laddove non arrivano (più) le istituzioni, sono spesso gli editori, con i loro libri, i loro cataloghi, a tenere

    – di Stefano Salis

    Autentici falsi d'autore

    Mario Guida, editore e libraio tra i più raffinati del nostro tempo (scomparso nel febbraio 2017), un giorno ebbe l'idea di inventare dei libretti contenenti dei falsi d'autore. Testi che, confidava con un sorriso sornione, di aver trovato in un pertugio di Port'Alba ma che, in realtà, aveva

    – di Armando Torno

    La piccola editoria non casca dalla «Nuvola» e punta a crescere

    Nella Nuvola: la piccola editoria, per la seconda volta consecutiva, torna per cinque giorni (a partire da oggi e fino a domenica 9) con «Più Libri Più Liberi» negli spazi creati al Convention Center di Roma. E parla di una crescita, almeno negli spazi e nei numeri, con più di 650 appuntamenti e

    – di Stefano Salis

    Piccoli editori, dall'Europa la «strategia» per salvare il mercato

    Il mercato editoriale conta di recuperare il segno positivo grazie a Natale. La prospettiva arriva dall'Associazione Italiana Editori (AIE) in base ai dati forniti da Nielsen che spiega il 2018, dopo tre anni di crescita (+4,5% nel 2017) si è contraddistinto «per una lenta erosione che ha toccato

    – di S.U.

    Venti voci per Ferdinando

    Venti autori per vent'anni: uno per ciascuno di quelli trascorsi dalla scomparsa di Ferdinando Ventriglia, il Banchiere di Napoli, nato a Capua il 27 marzo del

    Così si racconta l'Italia che ama la cultura

    C'è entusiasmo, speranza, qualche volta rabbia. Da ogni parte d'Italia, e anche dall'estero, continuano ad arrivare adesioni al manifesto per la Cultura

    – a cura di Stefano Brusadelli, Armando Massarenti e Alberto Orioli

1-10 di 16 risultati