Ultime notizie:

Dexia Questa

    • News24

    Il nodo irrisolto dei titoli illiquidi: una «mina» che vale 213 miliardi

    Ci sono i rischi visibili, quantificabili, misurabili quasi in modo certosino. E ci sono rischi non meno potenzialmente dannosi che vivono sottotraccia, non misurabili per definizione. Invisibili. Per le banche il rischio evidente è quello del suo mestiere tipico. Prestare denaro. Se quel denaro

    – di Fabio Pavesi

    • News24

    Quel che lo Stato non dice

    Immaginate di avere pagato i 2,50 euro di questa copia del «Sole 24 Ore» ma di non poterla leggere. E magari anche che altri, invece, possano e per questo vi raccontino, quando ne hanno voglia, cosa c'è scritto. Dovreste fidarvi ciecamente o decidere a priori che mentono. Ma potrebbero anche

    – di Guido Romeo

    • NovaCento

    Perché sui derivati di Stato il diritto di cronaca è carta straccia

    Decine di miliardi di euro che sono parte della gestione economica della Repubblica italiana, rimangono impermeabili al lavoro di indagine dei giornalisti. Lo ha scritto, nero su bianco, il Consiglio di Stato con la sentenza dello scorso 12 agosto. Diciamo subito che la sentenza mi riguarda direttamente in quanto giornalista perché all'origine c'è la richiesta che avevo indirizzato nel marzo del 2015 al Ministero dell'Economia e delle Finanze per conoscere 13 contratti derivati sul debito pubbl...

    – Guido Romeo

    • Econopoly

    Gli stress test e la realtà del mercato

    Mancano ormai pochi giorni alla diffusione dei risultati dello stress test che l'EBA - Autorità Bancaria Europea - sta conducendo su 53 banche appartenenti ai Paesi dell'Unione Europea, quelle con un attivo superiore ai 30 miliardi di euro. Le novità di questo ultimo stress test, oltre a riguardare il numero delle banche coinvolte (che rispetto al 2014 sono solo una parte delle banche sottoposte alla vigilanza della BCE), sono anche di natura operativa e si riferiscono a tre nuove tipologie di r...

    – Francesco Lenzi

    • News24

    I rischi sottostimati delle banche del Nord Europa

    Più la banca è grande, più capitale deve avere a tutela della sua stabilità. Quasi una tautologia, o meglio, solo una regola empirica di buon senso. Ma la realtà contraddice da sempre questo assunto banale. La tedesca Deutsche Bank ha più o meno lo stesso capitale di base dell'italiana UniCredit

    – Fabio Pavesi

    • News24

    I rischi sottostimati nelle banche del Nord Europa

    Più la banca è grande, più capitale deve avere a tutela della sua stabilità. Quasi una tautologia, o meglio, solo una regola empirica di buon senso. Ma la realtà contraddice da sempre questo assunto banale. La tedesca Deutsche Bank ha più o meno lo stesso capitale di base dell'italiana UniCredit

    – Fabio Pavesi

    • News24

    Vittoria per i comuni, swap nulli se manca il diritto di recesso

    Dopo cinque anni di battaglie giudiziarie in tutte le sedi, il Comune di Prato ottiene dalla Corte di Londra la dichiarazione di nullità degli swap firmati a partire dal 2002 con Dexia Crediop per coprire un sottostante da 67,5 milioni fra mutui e Boc, rinegoziati nel 2006 dopo che i flussi

    – Domenico Gaudiello

    • News24

    Stress test, alla Bce i piani delle banche

    Entro domani i 13 istituti europei «in carenza di capitale» presentano i progetti di rafforzamento patrimoniale - LA PARTITA DEL MONTE - L'istituto senese tenta di farsi ridurre di 390 milioni le richieste di ricapitalizzazione da Francoforte

    – Marco Ferrando

    • News24

    A rischio crack per troppi crediti

    CATANIA. Un'azienda che ha cantieri in tutta Italia e all'estero, che consegna i lavori in anticipo, che ha investito molto su giovani e innovazione. Ma che

    – Nino Amadore

1-10 di 164 risultati