Ultime notizie:

Desigual

    L'imperfezione ti fa bella

    E' un concetto sottile quello che lega l'imperfezione alla bellezza. Un concetto che adesso si è trasformato in unicità: quello che conta, nella vita e nella pubblicità, è essere unici. Ed ecco che la diversità, con i relativi difetti, diventa un pregio, sinonimo di personalità.

    – di Monica Melotti

    Splio cattura i clienti puntando sulla loro identità digitale

    Gli specialisti dei big data lo chiamano customer genome, il genoma del cliente: si tratta di quella peculiare impronta che, proprio come il Dna delle cellule, caratterizza il profilo di acquisto di un consumatore. E' una delle nuove frontiere del marketing, che nasce dalla rielaborazione dei dati

    – di Chiara Beghelli

    Negozi in Italia strategici per lo spagnolo UNOde50

    «Il 2017 è stato finora un anno molto positivo e manca ancora la stagione natalizia. Credo che oggi più che mai UNOde50 interpreti lo spirito del tempo e i desideri dei consumatori, in particolare i più giovani e proiettati nel futuro».

    – di Giulia Crivelli

    Da scale mobili e ascensori più di 1.300 posti

    KonePosti: 645Tipo di contratto: tempo indeterminato, tempo determinato, internshipRuolo: It service manager - manufacturing solutions (manager con responsabilità di pianificazione e manutenzione dei servizi It per le attività di manifattura), sales&operations planner (programmazione delle attività

    – di Daniele Cesarini e Alberto Magnani

    Jobmetoo, il recruiting che abbatte le barriere

    "Jobmetoo": un lavoro anche a me. Si chiama così il portale di recruiting nato nel 2014 da un'intuizione di Daniele Regolo, imprenditore e disabile uditivo grave dalla prima infanzia, per favorire ricerca e offerta di lavoro dei candidati che appartengono alle categorie protette. Il sito ricalca il meccanismo dei tanti browser del settore, ma si concentra esclusivamente sui profili che possono essere assunti ai sensi della legge 68/99: il testo che promuove inserimento e integrazione delle perso...

    – Alberto Magnani

    La crisi taglia del 10% i consumi di prodotti «non food»

    Da 114 a 102,5 miliardi, una sforbiciata da 11,5 miliardi, il 10 per cento. E' il taglio dei consumi non alimentari delle famiglie italiane tra il 2007 e il 2016, decennio segnato da due crisi economiche. Facendo di necessità virtù e con un budget in calo, i consumatori hanno adattato priorità e

    – di Enrico Netti

1-10 di 28 risultati