Ultime notizie:

Deserto di Atacama

    Anthropocene, immagini strepitose per il grido di dolore della Terra

    Le Cave di Carrara con la loro mole immensa di tagli, bagliori e venaggi monumentali hanno un'attrazione da greco sublime, che va oltre il michelangiolesco indiscusso fascino: impossibile non restare attoniti e rapiti davanti a tali forme, che pure sono di devastazione delle Alpi Apuane.

    – di Stefano Biolchini

    Awasi Iguazù, Misiones (Argentina)

    Ci sono voluti diversi anni per la realizzazione di questo lodge che apre a febbraio 2018 sul versante argentino del fiume Iguazù, a 20 minuti alle cascate più grandi del mondo. 14 cottage in legno, con patio, vasca all'aperto e coperte di alpaca in mezzo a una foresta tropicale. Il concetto di

    Da mezzo mondo a un paesino della Calabria per il raduno degli «smanettoni»

    Dove si svolgerà il prossimo raduno della tribù dei nomadi digitali? A Lisbona, ad Amsterdam, nella vecchia Saigon, in un hub di Singapore, o in Cile nel deserto di Atacama? Fra le mete segnalate da Web Work Travel, la guida di Joahnnes Voelkner rivolta ai nomadi digitali principianti, manca la

    – di Donata Marrazzo

    Destinazioni 2018 / Cile

    Cile, deserto di Atacama, piena estate: in questo contesto da togliere il fiato per il paesaggio più che per i trekking (facilitati dalla scorta dei fuoristrada personali), di giorno si esplorano le lande e i colli più asciutti del mondo (50 volte di più della Death Valley), la sera ci si ritira in

    Enel punta su Cile e Stati Uniti

    E' in dirittura di arrivo il completamento della centrale geotermica di Cerro Pabellon, il primo impianto del genere in Sudamerica e il più alto in quota, visto che si trova a 4.500 metri nel deserto di Atacama in Cile. Enel, in joint venture con la società locale per gli idrocarburi Enap (la jv è

    Al via il più grande telescopio del pianeta. E parlerà anche italiano

    Deserto di Atacama, nel cuore dell'America Meridionale, uno dei luoghi più asciutti al mondo. E' qui che sorgerà il più grande telescopio a terra oggi esistente. Si chiama E-Elt (European Extremely Large Telescope) e avrà una capacità di messa a fuoco 100 milioni di volte superiore a quella di un

    – di Celestina Dominelli

    Inter in caduta libera, Juve a un passo dal titolo

    La partita clou della trentacinquesima giornata di Serie A era il derby di Torino, giocato nell'anticipo di sabato per consentire ai bianconeri di avere un giorno in più di riposo in vista della semifinale di ritorno di Champions. Anche se pensare a una rimonta del Monaco rasenta il limite

    – di Mattia Losi

    Cile, natura estrema e selvaggia

    Con una distanza da nord a sud di circa 4300 km (e largo appena 180 km) il Cile è il Paese più lungo del mondo. Ma questa non è la sua unica caratteristica da record. Perché la natura selvaggia di questa striscia di terra, stretta tra l'oceano Pacifico e la Cordigliera delle Ande, regala paesaggi

    – di Francesca Pace

    Cile, natura estrema e selvaggia.Informazioni

    INFORMAZIONIPer la sua geografia, il Cile presenta diversi tipi di clima spostandosi da nord a sud e ha le stagioni invertite rispetto alle nostre. Tra maggio e settembre, ad esempio, sono consigliate le regioni centrali che godono di temperature primaverili.

    E-Elt, un occhio sul vorticoso centro della Via Lattea

    «E' un punto di passaggio fondamentale, di svolta, dal quale ci aspettiamo risultati scientifici importantissimi. Già in termini fisici e ingegneristici, trattandosi del telescopio più grande mai costruito. Poi nel campo astronomico e astrofisico, alla ricerca delle risposte di sempre, cioè da dove

1-10 di 53 risultati