Ultime notizie:

Deliveroo Italia

    Deliveroo al raddoppio in Italia, coperte 154 città

    Gli affari di Deliveroo in Italia marciano a ritmo sostenuto. Il consuntivo 2019 che, nel nostro Paese, vede un aumento degli ordini superiore al 100% e una copertura su 154 città, con una espansione del 353% rispetto alle 34 dell'anno precedente

    – di Silvia Marzialetti

    Deliveroo sbarca in 14 nuove città e cerca 200 nuovi rider

    Deliveroo sbarca in 14 città italiane e cerca 200 rider. La piattaforma dell'online food delivery arriva così a coprire 89 città del Belpaese (prima erano 75) con oltre 150 nuovi ristoranti. Nuove località si aggiungono alla rete in cui è disponibile il servizio di consegna di cibo a domicilio, da

    Il pranzo? Te lo porto in ufficio, bilanciato e griffato

    Stressati dalle code o desiderosi di una maggiore qualità, i lavoratori d'Italia scelgono sempre più di restare in ufficio per la pausa pranzo. Una volta c'era il tramezzino al bar o il "menù lavoro" al ristorante, oggi i manicaretti arrivano direttamente in ufficio. Lo confermano i tanti servizi

    – di Maria Teresa Manuelli

    Effetto Mondiali sui ristoranti: crescono gli ordini a domicilio

    Vecchie passioni, nuove abitudini. Gli italiani stanno seguendo in Tv i Mondiali di calcio Russia 2018 anche se l'Italia non è presente, e preferiscono guardare le partite a casa davanti a una pizza ordinata online, attraverso le piattaforme di consegna a domicilio. Deliveroo, leader mondiale di

    Deliveroo rompe il fronte: copertura assicurativa per tutti i rider

    Le evoluzioni degli ultimi anni ci hanno portato a credere che dietro alla gig economy si nasconda un inferno fatto di precariato e nessuna tutela. Troppo spesso, del resto, le cronache relative alle nuove piattaforme del cosiddetto lavoro on demand ci hanno raccontato di abusi e sfruttamenti, di

    – di Biagio Simonetta

    Foodora, Glovo e le altre. Il lavoro cambia ma i diritti non si calpestano

    Se c'è un mercato in Italia e in tutto il mondo che non conosce crisi è quello della ristorazione. Nelle famiglie italiane si cucina sempre meno per via di ritmi di lavoro sempre più serrati, crescita dell'occupazione femminile e necessità di accontentare tutti (vegani, vegetariani, celiaci, ecc.), mentre nei ristoranti si festeggia per l'aumento dei clienti. I ristoratori, però, non sono gli unici ad esultare: a brindare sono anche le piattaforme di food delivery, che, come si può vedere nel gr...

    – Tortuga

    Gli (in)dipendenti della Gig economy

    Piove. La piattaforma dice che c'è un pasto da prendere al ristorante e da portare al cliente. Il ragazzo con la bicicletta, può decidere se andare o no.

    – di Luca De Biase

    Gli (in)dipendenti della Gig economy

    Piove. La piattaforma dice che c'è un pasto da prendere al ristorante e da portare al cliente. Il ragazzo con la bicicletta, può decidere se andare o no.

    – Luca De Biase

1-10 di 11 risultati