Ultime notizie:

Delhi

    Alitalia, ecco il piano: una compagnia più piccola che vola di più

    Una compagnia un po' più piccola, ma che dovrebbe volare di più e con costi più bassi. Con un aumento dei ricavi a regime di 548 milioni di euro in più rispetto al 2018. I risultati rimarrebbero in rosso fino al 2021. Verrebbe raggiunto l'utile operativo (Ebit) nel 2022 con 53,9 milioni e nel 2023

    – di Gianni Dragoni

    Marò, Italia alla Corte arbitrale: «Riconosca l'immunità». Per l'India sono già colpevoli

    Oltre alla giurisdizione sul caso, il Tribunale è anche chiamato ad accertare le eventuali responsabilità dei fanti di Marina Massimiliano Latorre e Salvatore Girone, ultima tappa della procedura arbitrale avviata dal governo Renzi nel giugno del 2015.L'udienza - a porte chiuse, ad eccezione degli interventi introduttivi degli ambasciatori dei due Paesi - durerà due settimane, fino al 20 luglio,ma la sentenza arriverà, in base alle norme procedurali, entro sei mesi

    – di Vittorio Nuti

    2068: scopri le temperature delle città italiane

    Un 30 enne di oggi nato e cresciuto a Milano, a 80 anni avrà visto passare il numero di giorni dove la temperatura supera i 32 gradi centigradi da una settimana a un mese e mezzo l'anno. Nel 2068 Milano supererà quota 32 gradi per 45 giorni, oggi per 22 giorni, mentre nel 1988 era un evento decisamente raro: 8 giorni l'anno. A Roma sarà leggermente più caldo, con quasi due mesi dove si supereranno i 32 gradi nel 2068, il doppio rispetto a oggi e oltre quattro volte quello che accadeva nel 1988...

    – Infodata

    Industria, sviluppo, lavoro: l'India di Modi non ha più alibi

    Stravinta la battaglia elettorale, con un successo di proporzioni mai viste nel Paese, e ridotto alla quasi irrilevanza il Partito del Congresso della storica dinastia Nehru-Gandhi, per Nerendra Modi non ci sono più alibi: dovrà mantenere le promesse già fatte nel 2014, quando ottenne il suo primo

    – di Gianluca Di Donfrancesco

    Scopri le città più congestionate. Ecco il TomTom Traffic Index

    Il TomTom Traffic Index descrive in dettaglio la situazione del traffico in 403 città in 56 paesi nel mondo. Roma è la prima della lista in Italia, città nella quale gli automobilisti trascorrono in media il 39% di tempo in più nel traffico. Seguono nella lista italiana, Palermo (35%), Messina (32%), Genova (31%) e Napoli (30%) - queste le cinque città più congestionate dal traffico nel paese. Classifica delle città più congestionate in Italia (Livello di traffico quotidiano generale ...

    – Fabio Fantoni

    Traffico, ecco le città più congestionate del mondo: Roma è la prima in Italia

    Se è vero che Roma è considerata una delle città più belle al mondo, è altrettanto certo che il traffico del capoluogo capitolino è uno dei più insopportabili in assoluto, soprattutto per quanti si devono muovere per motivi di lavoro a bordo di auto o di moto e sono sempre alla prese con la

    – di Mario Cianflone

    Mobilità urbana, i taxi volanti sono destinati a rimanere un sogno?

    L'autore di questo post è Niccolò Bianchini, laureando a SciencesPo, Parigi -  Imbattendosi in En l'An 2000, la serie di cromolitografie raffiguranti la vita nell'anno 2000 che vari artisti tra cui Jean-Marc Côté e Villemard realizzarono in occasione dell'esposizione universale di Parigi del 1900, difficilmente non si rimane al contempo affascinati e divertiti dal tocco fantasy retrofuturista delle previsioni su quella che sarebbe stata la vita nel nuovo secolo: temi ricorrenti sono la meccaniz...

    – Econopoly

    Modi e i pericoli dell'induismo muscolare

    A due giorni dalla chiusura dei seggi, una candidata del Bjp nello stato del Madhya Pradesh ha gridato ai suoi estasiati elettori che l'assassino del Mahatma Gandhi «era, è e sarà un patriota». Narendra Modi, leader del Bjp, premier uscente e gloriosamente rientrante per un secondo quinquennio, ha

    – di Ugo Tramballi

    Induismo muscolare

    A due giorni dalla chiusura dei seggi una candidata del Bjp nello stato centrale del Madhya Pradesh, ha gridato ai suoi estasiati elettori che l'assassino del Mahatma Gandhi "era, è e sarà un patriota". Narendra Modi, leader del Bjp, premier uscente e gloriosamente rientrante per un secondo quinquennio, ha condannato la dichiarazione, definendola imperdonabile. Ma prima che il capo assoluto ripristinasse la linea ufficiale del partito, due altri candidati si erano associati alla folle dichiaraz...

    – Ugo Tramballi

1-10 di 1422 risultati