Ultime notizie:

De Sica

    Morto Carlo Croccolo, principe dei caratteristi di cinema e tv

    Gli esordi con Totò e De Sica, il teatro con De Filippo: l'attore e doppiatore napoletano ha lavorato con i più grandi maestri del Novecento. Attivissimo fino a età inoltrata: tra le sue ultime apparizioni, la fiction «Capri». Ebbe un flirt con Marilyn Monroe

    – di Francesco Prisco

    Piramide spaziale sulla via della modernità

    Se si guarda verso l'alto, la struttura metallica che sta al centro dell'area di servizio Villoresi Ovest sembra indicare che non sono passati sessantun anni dal giorno dell'inaugurazione. L'area si trova alle porte di Milano, sull'Autostrada dei Laghi, e ci si arriva da nord, avendo alle spalle la

    – di Giuseppe Lupo

    Addio a Franco Zeffirelli, regista e convinto animalista

    AGGIORNAMENTO DEL 17 GIUGNO 2019 - ZEFFIRELLI AMAVA I SUOI CANI, RICAMBIATO Racconta uno dei figli del maestro che i suoi due cani, Dolly e Blanche, erano legatissimi a lui e "non lo lasciano un attimo, non si scostano dalla bara. Soprattutto Dolly, la più piccola, se ne sta lì sul divano a fissarlo". +++ POST ORIGINALE DI SABATO 15 GIUGNO 2019 - E' MORTO FRANCO ZEFFIRELLI E' morto a Roma dopo lunga malattia Franco Zeffirelli. Il regista aveva 96 anni. "Non avrei mai voluto che arrivasse ques...

    – Guido Minciotti

    Tra gli archi di Palazzo dello Spagnuolo

    Vale una sosta il Palazzo dello Spagnuolo, fra le meraviglie barocche del Rione Sanità, in via delle Vergini 19, attraversando il mercato e chioschetti di street food: in primo piano "frittata 'e maccarune" e trippe lavate, lessate, sbiancate, tagliate a pezzi e disposte in cuoppi di carta oleata,

    Trent'anni senza Sergio Leone. Il western secondo Omero

    Prima cosa, via le donne dalle finestre; seconda, pensare sempre alla scena come fosse un quadro di Yves Tanguy o di Magritte; terza: orchestrare le musiche con le immagini, in perenne dialogo con il tempo e lo spazio; quarta, ritornare alla Commedia dell'Arte, guardando ai personaggi come maschere

    – di Cristina Battocletti

    30 anni senza Sergio Leone: l'autore de «La trilogia del dollaro» e di «C'era una volta in America» nel libro-intervista di Noël Simsolo, che racconta l'uomo e il professionista

    Prima cosa, via le donne dalle finestre; seconda, pensare sempre alla scena come fosse un quadro di Yves Tanguy o di Magritte; terza: orchestrare le musiche con le immagini, in perenne dialogo con il tempo e lo spazio; quarta, ritornare alla Commedia dell'Arte, guardando ai personaggi come maschere di Goldoni. Su queste chiare regole di ingaggio, osservate scrupolosamente, Sergio Leone è diventato uno dei rinnovatori del cinema e non solo del western, che, a detta dello stesso regista, era già ...

    – Cristina Battocletti

    Sandro Ferrone, da Roma al mondo una storia di fast fashion «made in Italy»

    Roma, 1962: una telefonata arriva nella notte fra il 9 e il 10 aprile nella villa di Sophia Loren e Carlo Ponti sull'Appia Antica. E' Cary Grant che annuncia all'attrice la sua vittoria dell'Oscar come miglior attrice per "La Ciociara", il film di Vittorio De Sica girato due anni prima di cui è

    – di Chiara Beghelli

1-10 di 521 risultati