Ultime notizie:

De Lazzari

    «Spid», la prima tappa della Pa digitale

    Domani inizia l'era Spid. Il sistema pubblico di identità digitale diventa, infatti, operativo con la possibilità per i cittadini e le imprese di richiedere le credenziali con le quali connettersi ai servizi della pubblica amministrazione. Un cambio di passo non da poco, perché una sola username e

    – Antonello Cherchi

    Adrian Paci, artista migrante

    Al Pac i temi prediletti del maestro albanese: il rapporto con il luogo d'origine, il viaggio e la precarietà che spinge a immaginare nuovi modi di vivere

    Vite in transito: Adrian Paci al Pac di Milano

    Non si può restare indifferenti davanti al lavoro di Adrian Paci, al suo talento, alla tecnica e alla grande creatività. Rigoroso, sensibile, attento alle

    – di Grazia Lissi

    Caravaggio di terra e argilla

    Eccezionale recupero della colossale «Resurrezione di Lazzaro» del Merisi composta di dodici tele cucite insieme e realizzata per i Crociferi di Messina nel 1609 - Condotto dall'Istituto Superiore per il Restauro, il ripristino ha restituito informazioni preziose sulle tecniche del pittore che qui lavorò al risparmio

    – Maria Cristina Terzaghi

    Ad Arte Fiera Bologna acquisti al rallenty

    Si è chiusa il 30 gennaio la 34esima edizione di Arte Fiera Bologna, marcata da una decisa diminuzione del numero di gallerie: 150 quest'anno, 40 in meno rispetto al 2011. Una scelta dettata in parte dalla necessità della fiera di razionalizzare le presenze, ma anche dall'effettiva mancata adesione

    – di Riccarda Mandrini

    Un segno di Paci a Scicli

    Erano almeno in settecento, il 21 agosto a Scicli sul sagrato della chiesa di San Bartolomeo; convenuti lì dalla cittadina stessa e dai dintorni, ma anche dal resto d'Italia e da altri Paesi, per stringere la mano ad Adrian Paci. La performance The Encounter è durata poche decine di minuti, la

    TENDENZE D'AUTORE - Adrian Paci (Albania, 1969)

    Quali artisti segue con interesse? Diversi artisti, tra cui Diego Marcon (Busto Arsizio, 1985), Driant Zeneli (Shkoder, Albania, 1983), Emily Bovino (New York, 1980), Mauro Vignando (Pordenone, 1969), e altri due giovani con cui condivido il mio studio, Emma Ciceri (Bergamo,1983) e Giovanni de

    La fabbrica si apre alla «coabitazione»

    Con lo «shop in shop» i grandi gruppi cedono capannoni alle Pmi per organizzare la flessibilità - LA RICETTA PER NON DELOCALIZZARE L'incremento di competitività che si ottiene con il sistema spesso consente di mantenere in Italia parti significative dei prodotti costruiti in serie