Ultime notizie:

DDA

    Ponte di Genova, arresti per camorra in un'azienda di demolizioni

    Gli amministratori della Tecnodem srl di Napoli, impresa impegnata nella ricostruzione del ponte Morandi, sono stati arrestati dalla Dia nell'ambito di un'inchiesta coordinata dalla Dda di Genova. L'ordinanza di custodia cautelare è stata emessa dal Gip nei confronti dell'amministratore di fatto e

    Corruzione, arrestati Paolo Arata e il figlio: erano coinvolti nel caso Siri

    Sono stati arrestati Paolo Arata, ex consulente della Lega per l'energia ed ex deputato di Fi, e il figlio Francesco. Sono accusati di corruzione, autoriciclaggio e intestazione fittizia di beni. Sarebbero soci occulti dell'imprenditore trapanese dell'eolico Vito Nicastri - anche lui in manette -

    Dalla Lega al M5S, Pd e Forza Italia: le inchieste che pesano sul voto

    Sono le inchieste giudiziarie che pesano sul voto europeo del 26 maggio. Indagini che, a vario titolo, colpiscono quasi tutti i partiti in campo e che finiscono per essere ridotte ad "armi" nelle mani degli schieramenti politici rivali. I più audaci ci vedono, addirittura, uno scontro fra toghe di

    – di Ivan Cimmarusti

    Nuova Tangentopoli milanese: caccia al Sacro Graal e al tesoro di Caianiello

    L'aveva chiamata Sacro Graal Srls, Gioacchino Caianiello, detto il mullah, considerato il Burattinaio della nuova Tangentopoli sull'asse Milano Varese. A prendere il nome del perduto Santo Calice, non è altro che è una società di Gallarate, sita in via San Giovanni Bosco al 14, la cui attività era

    – di Stefano Elli

    Nuova operazione contro i Casamonica: 22 arresti

    Un business da 100mila euro al mese con il traffico di droga. Nuova ondata di arresti nella Capitale: la Dda ha fatto ammanettare 22 persone del clan Casamonica, l'organizzazione riconosciuta anche dalla Corte di Cassazione come una mafia secondo i criteri dell'articolo 416 bis.

    – di Ivan Cimmarusti

    Ecco come le 'ndrine ottenevano appalti dai politici lombardi

    In carcere sono finiti in 12, in 16 ai domiciliari, tre sono gli obblighi di dimora e altri 12 soggetti con obbligo di firma quotidiana. In tutto sono 43 i destinatari dell'ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip milanese Raffaella Mascarino. Tra gli arrestati spiccano Pietro Tatarella,

    – di Stefano Elli

    I politici, gli imprenditori e i consulenti: la nuova corruzione in Lombardia

    Ancora una storia di corruzione in Lombardia, con al centro aziende che vanno dalla gestione dei rifiuti alla ricerca di lavoro. I protagonisti sono soprattutto tre politici locali, Gioacchino Caianello, Pietro Tatarella e Fabio Altitonante, tutti di Forza Italia. Il primo, considerato un vero e

    – di Sara Monaci

1-10 di 5940 risultati