Persone

Davide Serra

Davide Serra è nato nel 1971 a Genova ed è un imprenditore e finanziere italiano, fondatore ed amministratore delegato del fondo Algebris.

Dopo aver frequequentato il liceo "Gonzaga" di Milano ed essersi laureato presso l'Università "Luigi Bocconi" di Milano, si è trasferito a Londra dove ha lavorato prima per la società di servizi finanziari UBS, poi per la banca d'affari Morgan Stanley, di cui diventa direttore generale e coordinatore della ricerca globale sulla finanza.

Nel 2006 ha fondato, insieme al francese Eric Halet, il fondo speculativo Algebris, di cui diventa amministratore delegato.

Il 2007 Davide Serra lancia la scalata della ABN AMRO (grande banca nei Paesi Bassi) poi conclusasi con l'OPA vincente proposta da un consorzio di banche (Royal Bank of Scotland, Fortis e Banco Santander Central Hispano).

Nel 2008 ha pubblicamente criticato la strategia d'investimento scelta dai vertici delle Assicurazioni Generali, a suo avviso piuttosto incline agli interessi di Mediobanca che non alla remunerazione del capitale investito dai soci.

Serra è stato il principale sostenitore delle campagne elettorali di Renzi, sia in occasione delle primarie del PD 2012 che di quelle del 2013.

E' membro del World Economic Forum e dell'Institute of International Finance.

Il 27 dicembre del 2014 ha ricevuto, per mano dell'ex Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, l'onorificienza di Commendatore dell'Ordine al merito della Repubblica italiana.

Davide Serra è sposato ed è padre di quattro figli, vive a Londra.

Ultimo aggiornamento 28 luglio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Opa e Opv | Davide Serra | Ubs | Mediobanca | World Economic Forum | Luigi Bocconi | Milano | Fortis | Giorgio Napolitano | Londra | Eric Halet | Generali | Institute of International Finance | Pd | Algebris |

Ultime notizie su Davide Serra

    Fondazione Open: fondi arabi e israeliani nelle società lussemburghesi di Carrai

    Wadi Ventures e Wadi Ventures Management Company, sulle quali hanno acceso i riflettori i magistrati della procura di Firenze, sono un punto di incontro tra capitali arabi e israeliani. Nell'azionariato si mescolano investitori dei due mondi spesso contrapposti politicamente ma in questo caso uniti dagli affari

    – di Angelo Mincuzzi

    Inchiesta Fondazione Open, ecco la lista dei finanziatori

    Si tratta di un sostegno che Bianchi e Marco Carrai, fedelissimi dell'ex premier, chiedono a ottobre 2013 a una serie di imprenditori, tra i quali Davide Serra e Beniamino Gavio. Il gruppo Menarini: mai fatte donazioni a Open

    – di Ivan Cimmarusti e Sara Monaci

    Prestito per villa di Renzi, sotto la lente anche un bonifico di Serra

    Non c'è solo il finanziamento per l'acquisto della casa da parte di Matteo Renzi sotto la lente degli inquirenti fiorentini. Ci sarebbe anche la modalità di restituzione del denaro a Anna Picchioni, madre dell'imprenditore Riccardo Maestrelli, da cui l'ex premier ha ricevuto un prestito di 700mila euro

    – di Ivan Cimmarusti e Sara Monaci

    Renzi e la parabola di Open, da modello di trasparenza agli intrecci finanziari

    La fondazione che ha sostenuto l'ascesa di Renzi è stata tra le poche a pubblicare l'elenco dei propri finanziatori prima che la legge lo imponesse. Restavano esclusi, però, quelli che non avevano dato il consenso alla diffusione dei dati. E che ora emergono dall'inchiesta della magistratura

    – di Riccardo Ferrazza

    Alberto Bianchi, dal Mef alla Consip: chi è l'uomo della Leopolda di Renzi

    Pistoiese di origine, 65 anni, l'avvocato Alberto Bianchi è stato presidente della Fondazione Open che finanziava la Leopolda. Nel maggio 2014 era stato nominato consigliere di amministrazione dell'Enel. Molto legato all'ex premier Matteo Renzi, è ritenuto suo consigliere assieme al finanziere Davide Serra

    – di Ivan Cimmarusti

    Priorità cuneo, industria 4.0 e cantieri

    Il taglio del cuneo, industria 4.0 e infrastrutture sono le tre priorità che il mondo dell'economia sollecita all'attenzione del governo. Priorità il taglio del cuneo fiscale, per ridurre quegli oneri che appesantiscono la busta paga e abbassare la forbice tra salario lordo e netto, record italiano

    – di Nicoletta Picchio

1-10 di 164 risultati