Ultime notizie:

Davide Cassani

    Cassani: «Con un calendario senza precedenti tutto può succedere. Per il Mondiale punterò sull'usato sicuro»

    Davide Cassani, 59 anni, romagnolo di Faenza, da sei anni guida degli azzurri, è per sua natura un uomo paziente che non si ferma a rimirare solo il proprio orticello. ... Prima di dare un giudizio tranciante, preferisce ragionarci sopra, come quando ai mondiali, ai tempi di Alfredo Martini, grande timoniere della nazionale negli anni Ottanta e Novanta, Cassani faceva il regista in corsa. ... «Una grande scuola, quella di Alfredo Martini», ricorda Davide con una incrinatura nella voce.

    – di Dario Ceccarelli

    Emilia Romagna, parte la promozione per la stagione turistica

    Intanto si parte (ottimisticamente) dalla campagna di promozione con testimonial come Stefano Accorsi (racconterà le città d'arte, gli itinerari legati al cinema, le suggestioni felliniane), Paolo Cevoli (a lui il compito di parlare delle mille attrazioni della romagna), Alberto Tomba, Stefano Baldini e Davide Cassani (nel ruolo di ambasciatori delle vacanze attive e all'insegna dello sport).

    – di Natascia Ronchetti

    Bicicletta, cosa si può fare e cosa no al tempo del coronavirus

    Questo contributo autorevole è subito piaciuto ed è stato commentato su Facebook anche dal CT della Nazionale azzurra di ciclismo Davide Cassani, che lo ha ripreso invitando alla discussione, concentrandosi sul fatto che la bicicletta garantisce la migliore "autoprotezione": d'altro canto, i polmoni di chi pedala sono più "robusti", meglio ventilati e capaci di meglio sopportare anche un eventuale "stress" dalla malattia.

    – di Alex D'Agosta

    Mondiali ciclismo, Trentin argento ma era quasi oro

    L'azzurro Matteo Trentin conquista la medaglia d'argento ai mondiali di ciclismo su strada, battuto nella volata finale dal danese Mads Pedersen, che vince l'oro iridato. Bronzo allo svizzero Stefan Kung

    – di Dario Ceccarelli

    Ciclismo, Italia in seconda fascia al mondiale britannico

    Quella italiana, rimane una scuola che sforna ancora ottimi meccanici, direttori sportivi e corridori di seconda fascia che finiscono a nelle potenti squadre del ciclismo globalizzato

    – di Dario Ceccarelli

    Ogni venti secondi si vende una bicicletta. I numeri dell'anomalia italiana

    Una ogni venti secondi: a tanto ammonta la vendita in Italia di biciclette. Un valore che dimostra la passione che i nostri connazionali ripongono nelle due ruote. Secondo i dati di Ancma, infatti, lo scorso anno ne sono state comprate nel nostro paese quasi 1milione e 600mila, mentre 2.445.000 sono stati i pezzi prodotti complessivamente. La differenza netta è quindi superiore a 800mila unità, le quali hanno portato il valore positivo della bilancia commerciale a più 43milioni di euro rispetto...

    – Infodata

1-10 di 66 risultati