Ultime notizie:

David Smith

    L'Hauser & Wirth Institute vince la campagna degli archivi

    La più innovativa galleria d'arte contemporanea prova a fare un salto concettuale e a fare quello che nelle università e nei musei si fa forse sempre meno: studiare il recente presente. La campagna di conquista degli archivi d'artista è senza quartiere tra le più importanti gallerie d'arte

    – di Marilena Pirrelli

    Serata di record per l'arte contemporanea da Christie's New York

    Serata di record per l'arte del dopoguerra e contemporanea daChristie's New York il 15 novembre: grazie ai 90 milioni pagati per un lavoro di David Hockney, i 51 lotti proposti (sette invenduti) hanno portato un ricavo complessivo di 357,6 milioni di $, al centro della stima pre-asta di 314-410

    – di Giovanni Gasparini

    Serata di record per l'arte americana della Collezione Ebsworth

    Tredici record in asta per altrettanti artisti su 42 lotti: basterebbe questo dato per evidenziare il successo dell'asta serale della Collezione Ebsworth organizzata da Christie's la sera del 13 novembre a New York. Tre record riguardano artisti noti come Hopper, de Kooning e Gorky, mentre solo

    – di Giovanni Gasparini

    Molti record per l'arte contemporanea da Sotheby's New York

    La sera del 16 maggio a New York Sotheby's ha proposto due cataloghi a cavallo fra l'arte del dopoguerra e contemporanea, il primo con 26 lotti appartenuti alla Collezione Mandel, tutti venduti per un ricavo di 107,8 milioni di dollari a favore dell'omonima Fondazione benefica, il secondo composto

    – di Giovanni Gasparini

    Sotheby's: nel primo trimestre 2018 sorprendente crescita delle private sale

    Sotheby's (NYSE: BID) chiudi i conti del primo trimestre 2018 con un "miglioramento" del risultato finale che, pur rimanendo negativo a causa dell'effetto stagionale, riduce il rosso a 6,5 milioni da 11,3 milioni di dollari dell'analogo periodo della gestione 2017 con una perdita per azione pari a

    – di Maria Adelaide Marchesoni

    Prosegue il momento positivo per l'arte del dopoguerra da Sotheby's New York

    L'ampio catalogo proposto da Sotheby's la sera del 16 novembre, in qualche modo impropriamente denominato "Arte Contemporanea", pur in presenza di solo una quindicina di lotti di artisti viventi e opere con meno di 30 anni (su un totale di 71), ha riscosso un ottimo successo commerciale.

    – di Giovanni Gasparini

    Esperimenti che sfidano anche il valore

    Restauratrice di opere su carta a New York, Martina Yamin ha iniziato a colleziona disegni contemporanei negli anni '70. Il 16 novembre ne vende una ventina da Christie's a New York con stime fino a 150mila euro per disegni pagati cifre meno di mille dollari. Al telefono da New York ci ha

    – di Silvia Anna Barrilà

    Il lascito di Manzoni va ad Hauser & Wirth

    Un nuovo colpo messo a segno dai galleristi svizzeri Hauser & Wirth: oggi annunciano che hanno siglato con la Fondazione Piero Manzoni di Milano l'esclusiva per rappresentare a livello mondiale l'artista italiano.

    – di Marilena Pirrelli

    Pomodoro strano-sferico

    C'era anche Arnaldo Pomodoro nella folla dei visitatori che, nell'autunno del 1953, accorsero in Palazzo Reale a Milano per vedere la grande mostra di Picasso: esponendo solo qui (e non nella prima tappa, a Roma), in una Sala delle Cariatidi ancora devastata dagli spezzoni incendiari, il suo

    – di Ada Masoero

    Hauser & Wirth conquistano il lascito di Arshile Gorky, il 15° in portafoglio

    Hauser + Wirth continua ad attrarre i lasciti d'artista, l'ultimo è quello di Arshile Gorky (1904-48) di cui avrà la rappresentanza esclusiva a livello mondiale. "Era uno dei giganti, ma un gigante silenzioso", ha dichiarato Iwan Wirth, presidente di Hauser & Wirth. Con questa operazione: "vogliamo

    – di Marilena Pirrelli

1-10 di 27 risultati