Ultime notizie:

David Lipton

    Il Fondo monetario a caccia del successore della Lagarde

    Una regola non scritta assegna da sempre all'Europa la direzione dell'organismo internazionale: in attesa della decisione, il 4 ottobre prossimo, i membri europei dell'Fmi hanno ristretto il campo a una rosa di cinque candidati

    – di Gianluca Di Donfrancesco

    Cina, il debito continua a correre

    La spesa per ricerca e sviluppo finirà nel calcolo del Pil cinese, con l'effetto di far lievitare le cifre di una crescita sempre più stentata. Ma la questione di fondo, al di là dalle alchimie statistiche, resta un'altra. E' il debito crescente il convitato di pietra delle mille analisi sulla

    – Rita Fatiguso

    Il consiglio dell'Fmi al Giappone: aumentate i salari

    TOKYO - Il Fondo monetario internazionale dichiara irrealistici gli attuali obiettivi numerici dell'Abenomics e preme su Tokyo perché attui una vera politica dei redditi che spinga in alto i salari per sostenere consumi e aspettative di inflazione.

    – Stefano Carrer

    Cina, la crescita secondo l'Fmi non supererà il 6% nel 2017

    Pechino - Un verdetto ancora da limare, non definitivo, che però la dice lunga sullo stato di salute della Cina. La revisione annuale (in gergo, il cosiddetto articolo IV) del Fondo monetario internazionale realizzata a Pechino anticipa la sentenza per bocca del vicedirettore dell'Fmi, David

    – Rita Fatiguso

    Debito e sovracapacità frenano Pechino: crescita 2017 al 6% per l'Fmi

    PECHINO - Un verdetto ancora da limare, non definitivo, che però la dice lunga sullo stato di salute della Cina. La revisione annuale (in gergo, il cosiddetto articolo IV) del Fondo monetario internazionale realizzata a Pechino anticipa la sentenza per bocca del vicedirettore dell'Fmi, David

    – Rita Fatiguso

    L'Europa al test dei tassi negativi. Ecco che cosa potrebbe accadere

    E' un mondo alla rovescia. Le banche che pagano un interesse alla Bce sui loro depositi, i risparmiatori che investono in bond sapendo che il loro capitale sarà restituito "limato", le aziende di credito che potranno ricevere interessi, in Eurolandia, se prenderanno a prestito sufficiente liquidità

    – di Riccardo Sorrentino

    Cina, crolla l'export: -25% a febbraio

    E'un segnale molto brutto, e non solo per Pechino. Le esportazioni cinesi, valutate in dollari, sono calate a febbraio del 25,6% annuo. E' molto, se non altro per le dimensioni dell'economia. Non è impossibile contestalizzare quel numero, e renderne meno brusco l'impatto: i dati sulle esportazioni

    – Riccardo Sorrentino

1-10 di 19 risultati