Persone

Dario Franceschini

Dario Franceschini è nato il 19 ottobre del 1958 a Ferrara, già Ministro per i Rapporti con il Parlamento e per il coordinamento dell'attività di Governo (nel Governo Letta) è dal 22 febbraio 2014 Ministro dei Beni e delle attività culturali e del turismo, prima nel Governo Renzi ed attualmente in quello Gentiloni.

Figlio di Giorgio, partigiano cattolico e deputato per la Democrazia Cristiana tra il 1953 ed il 1958 (II Legilsatura) sì è laureato in giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Ferrara ed a partire dal 1985 ha esercitato la libera professione come avvocato civilista.

E' iscritto all'albo dei revisori contabili ed è stato membro effettivo del collegio sindacale dell'Eni.

Già fin dagli anni del Liceo si appassiona all'attività politica, fondando l'Associazione Studentesca Democratica, di ispirazione cattolica e centrista.

Iscrittosi alla Democrazia Cristiana, nel 1980 viene eletto consigliere comunale di Ferrara e nel 1983 diventa capogruppo consiliare.

Nel 1994 diventa Assessore alla Cutura ed al Turismo del comune di Ferrara, dove nel 1995 si candida alla carica di sindaco (sostenuto da Verdi, Cristiano Sociali e Laburisti) non risultando però eletto.

Tra il 1997 ed il 1999 è stato vicesegretario nazionale del Partito Popolare Italiano, successivamente entra a far parte della direzione nazionale e dell'ufficio di segreteria con l'incarico per le politiche della Comunicazione.

Entra nel secondo Governo D'Alema come sottosegretario alla Presidenza del Consiglio con delega alle riforme istituzionali, riconfermato poi dal successivo governo Amato.

Nel 2001 viene eletto, con l'Ulivo, deputato nel collegio maggioritario di Ferrara, diventando componente della giunta delle elezioni e della prima commissione permanente per gli affari costituzionali.

Nel 2006 viene rieletto deputato e diventa presidente del gruppo parlamentare dell'Ulivo alla Camera dei deputati.

Nel 2007 diventa vicesegretario del Partito Democratico sotto la segreteria di Walter Veltroni.

Eletto nuovamente deputato nel 2008, rappresenta fino al 2012 il Parlamento italiano al Consiglio d'Europa ed all'assemblea dell'Unione Europea Occidentale.

Nel 2009, candidatosi segretario alle primarie del PD, pur ottenendo oltre un milione di voti, viene superato da Bersani che diventa il nuovo segretario.

Nel 2013 si ricandida, come capolista del PD nella circoscrizione Emilia Romagna, deputato alle elezioni politiche, eletto ottiene, nel Governo Letta, l'incarico di Ministro per i Rapporti con il Parlamento ed il Coordinamento dell'attività di governo.

Durante il secondo semestre 2014 ha presieduto il Consiglio dei ministri europei della Cultura ed il Forum europeo dei Ministri della Cultura e del Turismo.

Separato e padre di due fliglie, si è recentemente risposato con l'attivista politica del PD Michela Di Biase.

Ultimo aggiornamento 13 dicembre 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Partiti politici | Giorgio Franceschini | David Sassoli | Deputato | Pd | Dario Franceschini | Unione europea occidentale | Sergio Cofferati | Bompiani | Piero Fassino | Comitato direttivo | Andrea Camilleri | Cesare Damiano | Franco Marini | Marco Minniti | Giovanna Melandri | Marina Sereni | Pierluigi Castagnetti | Tiziano Treu | Primo Mazzolari | Nanni Moretti | Mario Adinolfi | Paolo Gentiloni | Debora Serracchiani | Rita Borsellino | Walter Veltroni | Consiglio d'Europa | Emilia Romagna | Bersani | Lorenzo Jovanotti | Viterbo | Associazione Studentesca Democratica | Udine | Eni | Italiani all'estero | O.S.C.E. | Cristiano Sociali (CS) | Pier Luigi Bersani | DS | Camera dei deputati | La Margherita | Ministro per i Rapporti con il Parlamento | Ignazio Marino | Michela Di Biase | Antonello Soro | PPI | L'Ulivo | Comitato Esecutivo | DC | Renzi | Amato | Enrico Morando |

Ultime notizie su Dario Franceschini

    Sbloccata la soglia di valore per esportare opere d'arte

    Il decreto di Franceschini abroga quello di Bonissoli ... «Il decreto 31 luglio 2020 n. 367 firmato dal ministro Dario Franceschini ha abrogato il comma 6 dell'articolo 7 del Decreto 246/2018, introdotto dal Decreto Bonisoli del 9 luglio 2018, che aveva rinviato l'attuazione della soglia di valore, subordinandola all'anagrafe della circolazione internazionale, la quale – a sua volta – presupponeva un ulteriore decreto emanato dal

    – di Marilena Pirrelli

    L'Italia ratifica Faro: il patrimonio culturale è diritto umano

    , Dario Franceschini, ha definito la ratifica della Convenzione di Faro: "un momento fondamentale per il nostro ordinamento che riconosce, finalmente, il patrimonio culturale come fattore cruciale per la crescita sostenibile, lo sviluppo... Il ministro Franceschini ha definito il testo del trattato "un testo lungimirante che amplia le modalità di tutela e valorizzazione, così come è lungimirante la nostra Costituzione, unica al mondo a individuare la tutela del paesaggio e del...

    – di Giuditta Giardini

    Chi sono i 13 nuovi direttori dei musei autonomi italiani

    Il ministro per i beni e le attività culturali e per il turismo, Dario Franceschini ha annunciato i 13 nuovi direttori di musei, parchi archeologici e biblioteche selezionati da una commissione di altissimo livello scientifico presieduta dal... "Tredici importanti realtà del patrimonio culturale italiano - ha aggiunto Franceschini - hanno ora un direttore selezionato tra i massimi esperti internazionali, grazie all'accurato e scrupoloso lavoro di valutazione effettuato da una...

    – di Marilena Pirrelli

    Concerti annullati per il coronavirus, ecco come chiedere i rimborsi

    Le modifiche all'ultima Manovra del governo Conte, messe a punto dal ministro dei Beni culturali Dario Franceschini sull'onda lunga della polemica sollevata dalla rockstar Paul McCartney contro l'Italia, entrano nel vivo con le società di promoting che pubblicano le regole per chi, avendo acquistato i biglietti di un concerto cancellato a causa del coronavirus, al voucher preferisce la restituzione del denaro speso.

    – di Francesco Prisco

    Turismo, ecco le 29 città ammesse al contributo per i centri storici. Aiuti a fondo perduto fino a 150mila euro

    Un aiuto da oltre 500 milioni di euro fortemente voluto dal ministro per i Beni culturali e il Turismo, Dario Franceschini, nel decreto Agosto approvato "salvo intese tecniche" dal Consiglio dei ministri venerdì scorso e atteso a breve... «Le città d'arte – ha sottolineato Franceschini a Il Sole 24 Ore – stanno particolarmente soffrendo della contrazione del turismo internazionale.

    – di Marzio Bartoloni e Marco Mobili

1-10 di 2176 risultati