Le nostre Firme

Dario Ceccarelli

    Inter travolta a Napoli? Avversione genetica ai finali di stagione banali

    Chiamale, se vuoi, emozioni. Come Lucio Battisti, per farci fuggire dalla noia, l'Inter s'inventa qualche emozione forte, qualche colpo di scena che la faccia precipitare in un nuovo sconvolgente abisso Non le bastava un ordinario tran tran di fine campionato, con un paio di quelle partite di

    – di Dario Ceccarelli

    A San Marino lo sloveno Roglic vola. Ma Nibali c'è. Conti conserva la maglia rosa

    Spunta dalla nebbia, sotto un diluvio torrenziale, illuminato come in un film dai fari obliqui delle auto. Quando arriva Valerio Conti, con la maglia rosa fradicia incollata alla pelle, tutti scappano. Piove come Dio la manda con un vento che sferza la faccia. Ma quella di Conti, pur provata dalla

    – di Dario Ceccarelli

    Le città del Giro d'Italia: ritorno all'Aquila 10 anni dopo il terremoto

    "Arriva il Giro ! Arriva il Giro!" Una volta, negli anni Sessanta, quando in Abruzzo e all'Aquila arrivava la carovana rosa , era una gran festa. Tutte le attività si fermavano. Gli operai in tuta uscivano dalle fabbriche, i contadini si vestivano come alla domenica. Le scolaresche salutavano i

    – di Dario Ceccarelli

    Anche al Giro d'Italia l'ultima parola spetta al Var: declassato Viviani

    Era atteso. Ed è arrivato. Il dibattito è aperto. Parliamo del Var che è entrato prepotentemente nel ciclismo dando l'ultima parola sul vincitore delle terza tappa del Giro d'Italia conclusa a Orbetello dopo 220 chilometri nella campagna toscana. Una tappa per sprinter, per gente che non ha paura

    – di Dario Ceccarelli

    Le big del campionato e i dolori dei loro allenatori

    Ricordate? «Voglio restare alla Juventus» aveva detto Max Allegri. Dopo l'uno-due di ieri sera con la Roma, chissà cosa gli risponderà Andrea Agnelli che già, così a pelle, non vede l'ora di dargli il benservito con un bel grazie-prego per i cinque scudetti di fila e l'ottimo lavoro svolto assieme.

    – di Dario Ceccarelli

    Le città del Giro d'Italia: così Bologna tiene lontana la crisi

    Da sabato 11 maggio a domenica 2 giugno si svolge il 102simo Giro d'Italia. L'avvio è da Bologna, per la seconda volta città di partenza della corsa rosa. L'arrivo sarà invece a Verona, luogo magico, crocevia di musica e cultura, arte e anche sport. In totale 3578, 8 km di strada divisi in 22 tappe

    – di Dario Ceccarelli

    Calcio, serie A: l'Atalanta tiene alta la bandiera nerazzurra

    Meno male che c'è la Scintillante Dea, l'Atalanta, a tenere alta la bandiera nerazzurra: così non si deve far le pulci ancora all'Inter, che una volta, almeno, era una simpatica pazzerella, adesso è solo una noiosa snob, con tutti quei pareggi sbiaditi che le mettono a rischio perfino il terzo

    – di Dario Ceccarelli

    Povero Gattuso, la Champions si allontana e la panchina arde

    Povero Gattuso, siamo ai titoli di coda. Infilzato anche dal Torino, il buon Rino sente già puzza di bruciato: è la sua panchina che arde e la Champions che si allontana e gli fa ciao ciao con la manina. Basta guardar le faccia stravolte di Leonardo e Paolo Maldini in tribuna per capire come andrà

    – di Dario Ceccarelli

1-10 di 399 risultati