Ultime notizie:

Dante Isella

    Il fondamentale ruolo della città nel catalogo de Il Polifilo

    Troviamo infine, e non è una sorpresa, molta Milano: le vedute di Galliari per le cure di Dante Isella (1975), quelle di Dal Re con introduzione di Bagatti Valsecchi (1976), e molto altro, a Milano e in Lombardia.

    – di Salvatore Settis

    Biografo di Porta italianista in milanes

    Guido Bezzola, spentosi domenica scorsa a novantasette anni a Mandello del Lario, ha insegnato Letteratura italiana alla Statale di Milano per un periodo così lungo da essere identificato con quella disciplina da centinaia di allievi divenuti nel frattempo insegnanti o comunque rimasti, grazie

    – di Lorenzo Tomasin

    Usare le parole dell'inconscio

    Nelle scorse puntate abbiamo accennato alla questione «che cosa sia la poesia». Torno brevemente sull'argomento per chi non le avesse lette, prendendo la questione da un altro punto di vista, quello della parola.

    – Franco Loi

    Milano civile di un lava piatt

    Sono molti e autorevoli gli studiosi che a partire dal secondo dopoguerra si sono dedicati a Porta, colui che, giovane, e diminutivamente, amava definirsi «el

    – di Bruno Pischedda

    La letteratura che ci detta dentro

    A cosa servono i classici? L'interrogazione perenne di autori e critici trova conforto nell'aggiornamento dell'insieme dei testi che hanno formato la nostra coscienza - Nessun manuale potrà mai restituirci la «sapienza» nascosta nella grande poesia. Che coincide con la profonda competenza su noi stessi

    – Carlo Ossola

    Le azzurre note che sconvolsero l'Ottocento

    Un'edizione speciale propone lo zibaldone di pensieri del grande scrittore. Al centro di molti casi editoriali e polemiche - Furono edite, ma «censurate» dalla vedova per le pesanti allusioni sui contemporanei

    – Giovanni Pacchiano

    "Note azzurre" di Carlo Dossi

    Quasi seimila annotazioni. Questo il bilancio di quarant'anni di vita e diario intimo di Carlo Dossi, membro d'eccezione della Scapigliatura milanese, di

    – di Giorgio Fontana

    Il Premio Bagutta a «Dieci» di Andrej Longo

    Andrej Longo con Dieci (editore Adelphi) è il vincitore del Premio Bagutta 2008, che verrà assegnato come di consueto nella cena di domenica 27 gennaio all'omon

    Dante Isella. Grazie Prof.

    Due giorni fa si è spento un altro grande dell'Università di Pavia. Dante Isella. Professore di Letteratura Italiana, fondatore della rivista "Strumenti Critici", amico fraterno dell'altra grande donna che abbiamo perso pochi anni fa, senza rumori. La meravigliosa Maria Corti.L'esame di Letteratura di Isella è stato un incubo. Non solo per me. Credo per ogni studente di Letteratura a Pavia. Ciononstante, come tutti coloro che ti mettono di fronte alla tua ignoranza, e alle prove vere, ho un gran...

    – Cristina Tagliabue

1-10 di 13 risultati