Ultime notizie:

Danilo Dolci

    La stagione del '68 e l'azione di donne ribelli

    Che cosa può accomunare Franca Viola (la prima ragazza siciliana a rifiutare il «matrimonio riparatore»), Elena Gianini Belotti (precursora dei gender studies), Amelia Rosselli (poetessa), Carla Accardi (pittrice astrattista), Mira Furlani (impegnata nella comunità dell'Isolotto di Firenze), Carla

    – di Raffaele Liucci

    La macchinista Giovanna

    Cosa vuoi fare da grande? Il macchinista. E tutti giù per terra. Ma non per il girotondo, per il ridere, neanche avessi detto la cosa più strana del mondo. Beh, a pensarci adesso, la cosa un po' strana lo era, a cominciare dall'articolo, che essendo io una bambina, era evidentemente sbagliato. Le bambole le ho sempre amate un sacco, solo che i trenini ancora di più, è una passione che non invecchia, neppure adesso che mancano venti mesi alla pensione. La strada per diventare macchinista è lunga ...

    – Vincenzo Moretti

    Auberge de la Maison: una casa ai piedi del Monte Bianco

    Oltre ai grand hotel di lusso, l'Italia ha una tradizione di piccoli alberghi a conduzione famigliare in alcune delle più belle località d'arte, di natura, di sport. Sono strutture di carattere e fascino da individuare tra tanti anonimi, e da raccontare, perché hanno spesso una storia di visioni e

    – di Sara Magro

    La questione meridionale (più o meno)

    Al liceo quando leggevamo sul Villari il titolo del paragrafo La questione meridionale ridevamo come dei deficienti. Il termine "questione", per chi è stato giovane tra fine anni Ottanta e primi anni Novanta in Sicilia orientale, significava "pretesto per litigare": ti stai cercando la questione?

    – Mario Fillioley

    L'eredità contesa di Peppino Impastato

    Suona strano, per me, scrivere di Peppino Impastato. Suona strano perché la sua eredità morale è la più contesa tra tutte quelle alle quali, in questi 30 anni di professione giornalistica, mi è capitato di assistere. Anzi mi correggo: anche prima, quando, da studente liceale, vedevo spuntare il suo

    – Roberto Galullo

    Cattedre di legalità sotto attacco

    Agatha Christie sosteneva che un indizio è un indizio, due indizi sono una coincidenza ma tre indizi fanno una prova. Se la teoria della giallista britannica fosse esatta, sarebbe provato che negli ultimi anni le scuole del sud sono entrate nel mirino della criminalità.

    – Roberto Galullo

    Pio La Torre rivive anche grazie agli studenti del liceo Dolci di Palermo

    Ricordare, in poche battute, la figura di Pio La Torre, è impossibile. Per avvicinarsi a questo straordinario politico vale la pena di leggere e frequentare il sito www.piolatorre.it.Quel che possiamo ricordare oggi, in occasione del 33esimo anniversario dall'omicidio, è che il 30 aprile 1982, alle

    – Roberto Galullo

1-10 di 36 risultati