Ultime notizie:

Daniele Fortini

    A 4 anni dalla chiusura di Malagrotta Roma ancora senza discarica

    A quattro anni dalla chiusura Roma, nell'ottobre 2013 durante la giunta Marino, Roma non ha ancora una sua discarica di servizio. E anche le tre discariche autorizzate in provincia non sono operative. Il risultato è che le tonnellate di scarti di lavorazione dei rifiuti solidi urbani trattati nei

    – di Andrea Gagliardi

    Roma, Ama: si dimette il dg Bina, interim a presidente e ad

    Non c'è pace per l'azienda dei rifiuti romana Ama. Il direttore generale dell'Ama Stefano Bina si è dimesso e il Cda ha preso atto delle sue dimissioni. E' quanto si apprende da fonti della municipalizzata dei rifiuti di Roma. L'incarico verrà ricoperto ad interim dal presidente e amministratore

    – di Redazione Online

    Dal piano impianti a «rifiuti zero», battuta d'arresto

    Con le dimissioni di Paola Muraro la strategia "rifiuti zero" annunciata dalla giunta Raggi lo scorso agosto subisce l'ennesima battuta d'arresto. Con lo spettro di una nuova emergenza a Natale, complici le feste. Perché sono tanti i dossier che restano aperti, a partire dal piano

    – di Manuela Perrone

    Roma, l'assessore Muraro si dimette. Avviso di garanzia dai Pm una settimana fa

    L'assessore alla sostenibilità ambientale di Roma Capitale Paola Muraro si dimette dall'incarico dopo aver ricevuto un avviso di garanzia per presunte violazioni del testo unico ambientale. Contrariamente a quanto dichiarato dall'assessore, però, l'avviso di garanzia non è giunto nella giornata di

    – di Ivan Cimmarusti

    Sotto la lente dei Pm le pressioni all'Ama per usare l'impianto di Cerroni

    Una rete di sospette «pressioni» per affidare all'imprenditore Manlio Cerroni lo smaltimento dell'immondizia della Capitale: dalle presunte intimazioni dell'assessore Paola Muraro all'ex presidente di Ama, Daniele Fortini, fino alle sollecitazioni politiche di Cerroni, che il 2 luglio scorso invia

    – di Ivan Cimmarusti

    Inchiesta rifiuti-Muraro, i Carabinieri in Ama

    Due delibere di Ama finiscono sotto inchiesta. Documenti di maggio e giugno 2013, con cui l'ex dg, Giovanni Fiscon, accetta senza riserva alcuna la richiesta dell'imprenditore Manlio Cerroni di smaltire l'immondizia della Capitale a 175 euro per tonnellata. Un costo ritenuto troppo elevato dalla

    – di Ivan Cimmarusti

    Sotto la lente dei Pm il blitz di Muraro all'Ama e i rapporti con Cerroni

    Paola Muraro finisce sotto accertamento anche nell'attuale ruolo di assessore di Roma. Le richieste «pressanti» all'ex presidente di Ama, Daniele Fortini, di uscire dalla crisi immondizia di luglio, utilizzando il Tritovagliatore «privo di autorizzazione» dell'imprenditore Manlio Cerroni, non sono

    – di Ivan Cimmarusti

    M5s/Di Maio nella bufera

    Nel mirino dei vertici M5s finisce anche Luigi Di Maio, responsabile enti locali nel Direttorio. Si scopre che Di Maio sapeva delle indagini sulla Muraro, pur avendolo sempre negato. Lo dimostrano la email che il mini-direttorio gli ha inviato a fine luglio. La prima difesa fatta trapelare dal suo

1-10 di 50 risultati