Ultime notizie:

Daniela Rao

    Come è cambiato il mestiere del Cio nell'era dell'Ai

    Comprendere le nuove tecnologie, e studiare i possibili impatti in azienda. Nell'era dei big data il Cio, il responsabile del digitale in aziende diventa sempre più centrale. «Nel ruolo del Cio adesso - dice Sanjeev Jain, Cio Emea di Verizon Enterprise Solutions - viene inclusa un'ulteriore

    – di A.Di

    Il contenuto torna re

    E' la speranza da anni corteggiata dagli operatori, per salvare i propri ricavi dal declino, e ora vive un ritorno di fiamma: il mercato dei contenuti media e video. Film, serie tv, spettacoli, sport. Tutti gli operatori telefonici italiani indicano questi contenuti come la principale area innovativa su cui stanno puntando di più per il mercato domestico. Non importano più i flop passati (che risalgono alle prime Iptv, su Adsl, oltre dieci anni fa). Adesso le condizioni sembrano più favorevoli, g...

    – Alessandro Longo

    La mobilità della sicurezza digitale

    Di sicurezza digitale mobile le aziende italiane parlano tanto, sempre più, ma nei fatti sono confuse e disattente. Ancora il tema non è affrontato con serietà dalla dirigenza. Con un approccio strutturato, in termini di policy e software. E anche i soldi- per quanto in forte crescita- non arrivano abbastanza su un tema cruciale come questo della "mobile security". Ne sono convinti gli esperti del settore, numeri alla mano. Che non dovrebbero fare ingannare, con le loro doppie cifre percentuali...

    – Alessandro Longo

    Come cambia il lavoro con l'Agenda digitale

    Siamo nella delicata fase di mezzo in cui i vantaggi dell'Agenda digitale, per le imprese italiane, dovrebbero cominciare a passare dalla teoria alla pratica. Una fase della verità, insomma, su cui il giudizio empirico è necessariamente sospeso. Nell'attesa delle prime evidenze reali. In particolare, secondo gli Osservatori del Politecnico di Milano dovrebbero essere pari a 25 miliardi di euro i vantaggi per le azioni già avviate nell'Agenda digitale verso la semplificazione dei rapporti tra PA ...

    – Alessandro Longo

    Il cloud corre ma non è ancora mainstream

    Il cloud in Italia corre ma ancora non è diventato mainstream. E' quanto risulta da un nuovo rapporto di IDC, secondo cui nel 2016 la spesa ha superato di poco il miliardo di euro, con una crescita del 21 per centro, annuale, tra il 2015 e il 2018. «I servizi cloud cresceranno ma non diventeranno tanto presto un'alternativa pervasiva ai servizi IT tradizionali», dice Daniela Rao, analista di IDC. «Nel 2016 i servizi cloud pubblici- i più diffusi- rappresentano il 2 per cento del totale della spe...

    – Alessandro Longo

    Tre vie di uscita per gli operatori tlc

    Le nuove generazioni di rete fissa e mobile. L'internet delle cose e una nuova, più forte vicinanza con l'utente, anche attraverso i progetti nazionali di Agenda digitale. I grandi processi di consolidamento. Sono le tre direttrici attraverso cui gli operatori telefonici cambieranno pelle, già da quest'anno. Verso una identità nuova, come piattaforme totali di servizi su scala (almeno) europea. E' quanto emerge da un'inchiesta di Nòva24 sui protagonisti del settore. Il punto di arrivo è incognit...

    – Alessandro Longo

    In crisi cellulari e tablet in Italia. Bene solo gli smartphone low cost

    La crisi picchia sulle tasche dei consumatori. E lo fa così forte che anche i device mobili, oggetti del desiderio che sembravano destinati a una crescita senza intoppi, mostrano le prime crepe. E' quanto emerge dai numeri sul mercato italiano messi a disposizione del Sole 24 Ore da Idc. Secondo le

    – Andrea Biondi

    L'attrazione della pmi per il cloud

    Le aziende piccole e medie ricorrono ai servizi on demand di base. Ma non sempre si preparano in modo adeguato. Soprattutto per l'organizzazione It

    – Alessandro Longo

1-10 di 16 risultati