Ultime notizie:

Daniel Bell

    Il volto moderno del ceto medio

    L'attualità dei problemi che attualmente investono il ceto cedio è evidenziata sia dal pensiero critico (che sempre più ne coglie l'importanza per l'economia e

    – di Gian Paolo Prandstraller

    Negli Usa si fa presto a dire neocon

    Le rivolte in Nordafrica rilanciano il dibattito sul movimento e danno voce alle sue anime - DIFFICILE ESEGESI - Non più radicalismo di sinistra come alle origini, né vocazione muscolare alla guerra: un pensiero spesso frainteso, più complesso della sua vulgata

    – di Christian Rocca

    Stato padrone non trionferà

    In due saggi americani i rischi della mano pubblica nelle tlc e nel petrolio - SPINTE CONTRARIE - Nella marea montante non mancano tuttavia segnali in controtendenza, dai Tea party alla revisione critica del keynesismo

    – di Christian Rocca

    Il mondo che verrà ha radici antiche

    Chi nel 2009 parla "della crisi" non ha bisogno di spiegare ai suoi lettori o ascoltatori di che cosa si tratti. E le spiegazioni del crollo socio-economico son

    – di Ralf Dahrendorf

    Il professor Hayek nel Paese del demerito

    La meritocrazia compie cinquant'anni, ma non ha ancora ottenuto la cittadinanza italiana. Nata nel 1958 dalla penna dell'inglese Michael Young, è una parola che stenta ad attecchire nel nostro lessico quotidiano, soprattutto in quello della politica. Roger Abravanel ha avuto il merito (è proprio il caso di dirlo) di rispolverarla e di farne oggetto di un graffiante pamphlet, appena pubblicato da Garzanti. Viviamo in un Paese che scoraggia i talenti fin dai banchi di scuola e favorisce le caste e...

    – Riccardo Chiaberge