Aziende

Dada

Nata a Firenze nel 1995, dall'idea di quattro compagni di università che avviarono una delle prime attività italiane di offerta di servizi di connessione web a pagamento, Dada è una web company che opera nei servizi di community ed entertainment via web e mobile, nella fornitura di servizi di domini e di hosting in rete.

Acronimo di “Design Architettura Digitale Analogico”, Dada è costituita all’inizio come società a responsabilità limitata e si sviluppa man mano nel business del commercio elettronico. Nel 1999 viene ideato SuperEva: inizialmente è strutturato come motore di ricerca sul web, poi diventato portale web e infine community virtuale. Nel giugno 2000 la società è ammessa alla quotazione presso la borsa di Milano nel segmento Star.

Il gruppo con oltre 560 mila aziende clienti e 1,8 milioni di domini in gestione, 1,6 milioni di email accounts e 650.000 piani hosting attivi, si colloca tra le prime realtà in Europa nel settore Domain & Hosting con un posizionamento di rilievo nei mercati in cui opera: oltre all'Italia attraverso il brand storico Register.it, Dada è presente in Regno Unito e Irlanda, Spagna, Francia, Portogallo e Olanda rispettivamente attraverso i marchi Namesco, PoundHost, Register365 Nominalia e Amen.

.

Ultimo aggiornamento 13 gennaio 2017

ARGOMENTI CORRELATI: Internet | Dada | Community | Italia | ASP | Borsa Valori | Società per Azioni | Wasp | Wireless Solutions |

Ultime notizie su Dada

    Superior Interiors How to Spend It - Speciale Design

    l'altro nell'hotel Art Noveau di Vienna, il Bristol, fanno il punto rispettivamente sul vestire casual e sul più sfrenato decorativismo, dove coabitano decadentismo e underground, sovrapposizioni dada e bon ton romantico.

    Linee pure e femminilità più frivola: è l'alta moda di Giorgio Armani Privé

    Fare vestiti che donano alle donne rendendole più belle: la haute couture parigina resetta tutto al grado zero, al punto di partenza, annullando eccessi, distrazioni, fughe sperticate nel regno della fantasia che non si può indossare. C'è bisogno di fare chiarezza. Giorgio Armani alla limpidezza

    – di Angelo Flaccavento

    I traumi della Grande Guerra nell'arte

    Ingresso libero ai veterani di guerra e a tutti i membri delle forze armate: la nuova mostra alla Tate Gallery intende commemorare i cento anni dalla fine della prima guerra mondiale sottolineando il legame tra passato e presente. Gli eroi di allora sono i soldati di oggi. La storia deve essere

    – di Nicol Degli Innocenti

    Da Soho a Madison Avenue: il design italiano alla conquista di New York

    C'è una nuova Little Italy a Lower Manhattan e sfoggia la bandiera del design italiano. Qualche strada più a ovest rispetto al quartiere che storicamente ha visto la presenza di ristoranti, negozi e famiglie degli immigrati italiani a New York, si concentrano oggi decine di marchi tra i più noti

    – di Giovanna Mancini

    Versatilità e innovazione trainano la cucina

    Ambiente di condivisione, sperimentazione, ma anche di relax e di divertimento, la cucina continua ad essere uno degli spazi più stimolanti anche sul fronte design. A confermarlo sono i dati: secondo la ricerca "2018 Kitchen Trends - international comparison", realizzata da Houzz, social network

    – di Marta Casadei

    Al Salone del Mobile la cucina si compone come un puzzle

    L'evoluzione del focolare domestico continua la sua corsa verso nuovi paradigmi: la cucina si apre al resto della casa, con soluzioni modulari, mobili integrabili, materiali di grande raffinatezza che non sminuiscono una zona caratterizzata da estrema funzionalità e uso, diventata vivibile in tutti

    – di Sara Deganello

    "Aule tematiche": un progetto di riorganizzazione didattica per la scuola primaria

    Cristina Menzio insegna nella scuola primaria statale dal 1985, dopo aver frequentato giovanissima la facoltà di Magistero. Nel 2011 consegue la laurea in "Programmazione e gestione delle istituzioni educative, scolastiche e formative", con una tesi sul "Bilancio sociale nella scuola". Nel 2014 si trasferisce a Desenzano del Garda presso la scuola primaria "Luigi Laini", dove lavora da quattro anni con colleghi motivati e orientati all'innovazione, in un ambiente ricco di risorse. In questo cont...

    – ImparaDigitale

1-10 di 323 risultati