Ultime notizie:

Cupertino

    Il Coronavirus costerà 42 miliardi di dollari ai produttori di oggetti smart

    Ciò che potrebbe succedere, insomma, è lo slittamento di annunci di peso e uno di questi avrebbe come protagonista Apple: l'atteso debutto del primo iPhone 5G, come riportano alcune agenzie di stampa internazionali citando come fonte la Nikkei Asian Review, potrebbe essere cancellato per via dell'interruzione forzata della supply chain e la convinzione, in quel di Cupertino, che l'interesse dei consumatori per i nuovi modelli non potrà essere abbastanza consistente.

    – di Gianni Ruscono

    Apple in pole per le chiavi digitali delle Bmw

    La prima applicazione della nuova funzione che consentirà di sostituire tutti i principali telecomandi fisici e cioè CarKey per iPhone potrebbe essere a breve essere offerta in esclusiva da Apple per tutte le vetture del gruppo Bmw anche se per il momento non c'è ancora una conferma ufficiale da parte della Casa di Cupertino, ma neppure una smentita da parte dello stesso brand di Monaco.

    – di Corrado Canali

    Mascherine e respiratori, ecco le fabbriche che si riconvertono

    Il capo della protezione civile rilancia l'appello alle aziende: servono più mascherine (soprattutto per i medici) e respiratori. Ecco chi ha già risposto e si sta muovendo per offrire soluzioni nella lotta contro il Covid-19

    – di Andrea Carli

    Apple e i suoi grossisti, mega multa da 1,2 miliardi in Francia

    L'Autorità francese garante della concorrenza ha condannato la società di Cupertino a pagare un'ammenda record di 1,1 miliardi di euro per «cartelli all'interno della sua rete di distribuzione» e «abuso di dipendenza economica per aver imposto delle restrizioni illegali nei contratti proposti ai distributori indipendenti».

    St soffre in Borsa. Il cliente Apple pesa sui ricavi oltre le stime

    Il colosso di Cupertino la settimana scorsa aveva lanciato un warning sui risultati relativi al primo trimestre 2020, comunicando che la ripresa della produzione nelle linee di assemblaggio in Cina è stata più lenta del previsto e che quindi sarà difficile raggiungere l'obiettivo di ricavi fissato per il primo trimestre.

    – di Stefania Arcudi

    La paura del coronavirus investe gli Usa, Borse ko e spread a 163

    Tra i titoli milanesi a maggiore capitalizzazione, Stmicroelectronics ha perso il 6,9% risentendo del recente warning di Apple: dal bilancio depositato presso la Sec statunitense è emerso che il peso del gruppo di Cupertino sul fatturato di St è superiore a quanto stimato e pari al 17,6%.

    – di S. Arcudi e P. Paronetto

    Europa chiude sui massimi. A Milano fari accesi sul risiko bancario

    Calano i timori sul coronavirus e i listini mondiali tornano ad accelerare. A New York, il maggiore indice ha aggiornato il massimo storico, trainato dai titoli tecnologici. A Piazza Affari l'attenzione del mercato resta sull'operazione Intesa-Ubi e i possibili contraccolpi. Petrolio in rialzo e oro sopra i 1.600 dollari l'oncia

    – di Flavia Carletti

    St in calo, warning Apple pesa sui tecnologici europei ma Infineon rassicura

    Il colosso di Cupertino lancia l'allarme sul raggiungimento dei target per il trimestre, a causa degli effetti del coronavirus sulla supply chain e sulle vendite in Cina. Infineon, però, al momento vede «effetti limitati» dalla diffusione dell'epidemia

    – di Chiara Di Cristofaro

    L'allarme Apple riaccende timori su virus, Intesa-Ubi salva Milano. Oro al top dal 2013

    A Piazza Affari banche per tutta la seduta sotto i riflettori dopo l'Ops di Intesa Sanpaolo su Ubi . Il risiko fa scattare gli acquisti anche su Banco Bpm, possibile protagonista dei futuri riassetti. Chiusura in rosso per il resto d'Europa, appesantita dalla performance dei tecnologici dopo il warning di Apple. A Londra brusco scivolone di Hsbc dopo il crollo dell'utile nel 2019

    – di Chiara Di Cristofaro ed Enrico Miele

1-10 di 1817 risultati